Tu sei qui: Home / Tematiche in evidenza / Buone pratiche per i cambiamenti climatici

Buone pratiche per i cambiamenti climatici

 

Il ruolo degli enti locali può essere determinante nella lotta ai cambiamenti climatici. Le amministrazioni possono svolgere questo ruolo orientando le politiche locali vigenti in settori strategici quali la mobilità, l’energia, la pianificazione territoriale. Possono inoltre svolgere il ruolo di interlocutori privilegiati per le imprese del territorio impegnate in azioni di riduzione delle emissioni.
La banca dati GELSO ha avviato una survey tematica per approfondire le attività che si svolgono a livello locale su questo tema, che ha carattere trasversale e attraversa tutti i settori di intervento in cui è articolata la banca dati.

I risultati della survey

Le buone pratiche rilevate attualmente sono circa 250 e testimoniano la molteplicità di esperienze avviate nel nostro Paese, dalle amministrazioni locali ma non solo da loro. Se infatti i progetti sono stati nella maggior parte dei casi promossi da amministrazioni comunali, è stato molto forte il ruolo della scuola nella promozione di iniziative di informazione e sensibilizzazione e delle università nella conduzione di progetti di ricerca e sperimentazione di tecnologie innovative.
La maggior parte dei progetti riguarda il settore dell’energia, attraverso obblighi ed incentivi per le fonti rinnovabili ed il risparmio energetico ed attraverso interventi diretti, ad es. sull’illuminazione pubblica.
Un peso rilevante hanno anche i progetti nel campo dell’edilizia ed urbanistica, che si sono occupati del retrofitting del patrimonio edilizio comunale e di quello degli enti di edilizia sociale.
Rilevanti sono naturalmente anche i progetti nel settore della mobilità, con interventi di pianificazione del trasporto merci, campagne informative a sostegno della mobilità alternativa, riconversione del parco auto comunale.



Consulta tutte le buone pratiche sulla mitigazione e quelle sull'adattamento ai cambiamenti climatici

 

Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.

Prossimi eventi
Circonomia - Festival dell’economia circolare e delle energie dei territori 18/05/2020 - 01/10/2020 — Alba
European Sustainable Development Week (ESDW) 18/09/2020 - 08/10/2020 — Tutta Europa
Festival dello Sviluppo Sostenibile 22/09/2020 - 08/10/2020 — Tutta Italia
Adaptation Futures 2020 29/09/2020 - 01/10/2020 — India - New Delhi
Urban Mobility Days 2020 29/09/2020 - 02/10/2020 — on-line
European Conference on Sustainable Cities and Towns 30/09/2020 - 02/10/2020 — Mannheim - Germania (online)
La contabilità del capitale naturale per integrare la conservazione della biodiversità nelle politiche di sviluppo sostenibile 06/10/2020 09:30 - 13:00 — on-line
Forum Compraverde Buygreen - XIV Edizione 08/10/2020 - 09/10/2020 — Roma - Largo Ascianghi, 5
Prossimi eventi…