Tu sei qui: Home / Strumenti di sostenibilità per gli enti locali

Strumenti di sostenibilità per gli enti locali

 

Questa sezione è rivolta alle Pubbliche Amministrazioni con l’intento di fornire una panoramica schematica dei possibili strumenti da adottare a livello locale e da affiancare agli strumenti di programmazione e controllo obbligatori.

Infatti gli obblighi imposti a livello locale, regionale, nazionale o europeo (es. utilizzazione del territorio, rumore, qualità dell’aria) possono essere rispettati con maggiore efficacia a livello locale se si ricorre ad un approccio integrato per la gestione dell’ambiente con piani di azione strategici a lungo termine.

L’intento quindi è di rendere maggiormente efficaci, incisive e partecipate le politiche ambientali attuate dalle Amministrazioni e poterne valutare gli esiti e gli effetti in riferimento ai diversi contesti e alle specificità territoriali.


Gli strumenti sono stati descritti in schede di sintesi, suddivise in tre sezioni:

  •  “Progettazione strategica e partecipazione” presenta i principali strumenti a disposizione degli Enti locali per promuovere processi di progettazione in una visione strategica di lungo periodo e processi di partecipazione che consentano di includere le aspettative e le esigenze degli stakeholder locali nei processi decisionali dell’Ente. Gli strumenti di progettazione strategica operano in sinergia con gli strumenti ordinari di pianificazione e programmazione degli enti (in particolare con gli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriale);
  •  “Management ambientale e sociale” illustra alcuni strumenti che supportano gli Enti a diminuire l’impatto delle attività intraprese e a migliorare le performance ambientali e sociali dei servizi e dei processi;
  • “Informazione e rendicontazione” contiene gli strumenti sviluppati per la comunicazione di dati ed informazioni ambientali, sociali ed economici relativi alle performance dell’Ente e che aumentano la comunicazione e l’informazione sulle tematiche della sostenibilità.

 

Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.

Prossimi eventi
EU Green Week 2020 04/05/2020 - 14/06/2020 — Lisbona - Brussels - tutta Europa
Participatory policy development processes and environmental sustainability 03/06/2020 12:30 - 13:30 — Webinar
Twelfth International Conference on Climate Change: Impacts and Responses 01/07/2020 - 02/07/2020 — Venezia
FORUM PA 2020: Innovazione per la resilienza 06/07/2020 - 11/07/2020 — https://forumpa2020.eventifpa.it/it/
European Sustainable Development Week (ESDW) 18/09/2020 - 08/10/2020 — Tutta Europa
SUM 2020 Simposio sull'urban mining e la circular economy 18/11/2020 - 20/11/2020 — Bologna
Fa’ la cosa giusta! 27/11/2020 - 29/11/2020 — Milano - Fieramilanocity
Prossimi eventi…