Tu sei qui: Home / Eventi / Riforma delle tariffe elettriche e smart metering: quali ricadute sugli obiettivi ambientali?

Riforma delle tariffe elettriche e smart metering: quali ricadute sugli obiettivi ambientali?

Quando 19/01/2018
dalle 15:00 alle 17:00
Dove Roma - Edificio di Scienze politiche - Piazzale Aldo Moro 5
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

 

Venerdì 19 gennaio, presso la Sala Lauree del Dipartimento di Scienze politiche, Luca Lo Schiavo, dell'Autorità per l'Energia elettrica il gas ed il sistema idrico, terrà il seminario dal titolo "Riforma delle tariffe elettriche e smart metering: quali ricadute sugli obiettivi ambientali?". L'incontro si svolge nell'ambito del ciclo organizzato dal curriculum di Diritto amministrativo europeo dell'ambiente del Dottorato in Diritto pubblico, comparato e internazionale, nel corso del seminario si affronterà il tema delle riforme che stanno interessando le tariffe da applicare al settore dell'energia elettrica circa gli smart metering, ossia i nuovi sistemi di misurazione dei contatori di energia elettrica che garantiscono vantaggi e facilitazione agli operatori. Pertanto, saranno analizzate le eventuali conseguenze che questo complesso di riforme potrà avere sugli obiettivi ambientali che si intendono raggiungere nel settore in questione

Ulteriori informazioni su questo evento…

Navigazione
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.