Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto pubblico (altri) / GAL Prealpi e Dolomiti / Gal Energy - Sviluppo della filiera Foresta-Legno-Energia attraverso il rafforzamento dell'associazionismo forestale

Gal Energy - Sviluppo della filiera Foresta-Legno-Energia attraverso il rafforzamento dell'associazionismo forestale

Il tema del progetto è il potenziamento della filiera foresta-legno-energia attraverso:

- l'analisi e la valutazione della filiera foresta-legno-energia nei territori dei partner;

- il rafforzamento della base imprenditoriale del settore;

- la diffusione di conoscenze tecniche ed economiche;

- la realizzazione di azioni dimostrative.

Tutto ciò risulta coerente con il tema catalizzatore individuato nel PSL del GAL Prealpi e Dolomiti consistente nella "Valorizzazione delle risorse naturali, culturali ed imprenditoriali del territorio mediante l'utilizzazione di nuovi know-how e delle nuove tecnologie per aumentare la competitività dei prodotti e dei servizi del territorio". Il progetto attua una cooperazione di livello transnazionale poiché vi è la presenza di partner dell'Unione Europea - Rural Conwy del Galles -. I partner, partendo da contesti territoriali di riferimento caratterizzati dalla presenza di ambiti forestali fra i più significativi a livello nazionale e internazionale, hanno individuato una serie di problematiche e di esigenze comuni sul piano dello sviluppo socio-economico delle aree rurali di riferimento, che possono trovare una risposta nello sviluppo della filiera foresta-legno-energia attraverso il rafforzamento dell'associazionismo forestale.

OBIETTIVI E RISULTATI

Il sistema forestale è caratterizzato da una serie di problemi che pregiudicano l'efficienza economica delle attività selvicolturali e lo sviluppo dell'intera filiera. La frammentazione della proprietà comporta difficoltà nella predisposizione e nell'applicazione di strumenti di pianificazione e di gestione forestale che necessitano di un'estensione di superficie forestale discreta, nell'attuazione di investimenti strumentali di un certo livello, nell'utilizzazione di strumenti per orientare le scelte aziendali, nell'applicazione della normativa sulla sicurezza dei cantieri, ecc.

Il progetto Filiera Legno Energia si propone l'obiettivo generale di sviluppare la filiera forestale per la produzione delle biomasse ad uso energetico ed in particolare:

- sviluppare la cooperazione transnazionale e infraterritoriale per incrementare le conoscenze sull'utilizzo delle risorse forestali nelle aree target;

- valutare dal punto di vista tecnico ed economico la sostenibilità delle filiere forestali dei territori rurali aderenti al progetto;

- sperimentare tecnologie innovative di utilizzazione forestale in grado di fornire delle indicazioni concrete ed operative alle imprese del settore.

I risultati del progetto sono:

- scambi di conoscenze tra partner di realtà forestali diverse;

- diffusioni dei risultati verso i soggetti coinvolti nella filiera forestale.

Gli output sono:

- costituzione di un Tavolo di Partenariato,

- realizzazione di incontri - workshop/meeting -,

- realizzazione di diversi cantieri dimostrativi,

- realizzazione di impianti dimostrativi,

- stampa di un report descrittivo della filiera forestale e dei modelli organizzativi inatto nelle filiere,

- attivazione di un sito web del progetto

- convegno finale.

GAL Valle d'Aosta, GAL Garfagnana, GAL Leader Siena, GAL Eurochianti, GAL Appennino Aretino, GAL Appennino Bolognese; GAL Rural Conwy - UK -
Area montana
G.A.L. gruppo di azione locale
Energia, Agricoltura
31/12/00
48
UE
LEADER
Pietro Gaio
http://www.galenergy.com/
736_171.pdf — 2307 KB
736_172.pdf — 8535 KB
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.