Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto pubblico (altri) / Europe Direct Firenze / RACES - Raising Awareness on Climate and Energy Saving

RACES - Raising Awareness on Climate and Energy Saving

Il Comune di Firenze, insieme ad altre città italiane - Trento, Modena, Potenza e Bari - ha presentato un progetto sul cambiamento climatico, approvato dal programma LIFE.  

Il progetto intende avere due finalità principali:  

1. informare tutte le persone sui temi e le conseguenze del cambiamento climatico a livello locale - città -  

2. svolgere un'azione sperimentale su alcuni gruppi specifici:gli insegnanti di scuola, le famiglie e i portatori d'interesse - autorità locali, associazioni, ecc. -    

La Campagna d'Informazione  

La campagna d'informazione sarà preparata dopo una ricerca quali-quantitativa sui target di riferimento - insegnanti, famiglie, stakeholders - e si svolgerà con eventi pubblici e campagne promozionali mirate sui media.    

Le Azioni Per Gli Insegnanti  

Il progetto prevede la realizzazione di strumenti di conoscenza e didattici - anche multimediali - che saranno offerti agli insegnanti per il lavoro in classe sul tema del cambiamento climatico.    

Le Azioni Per Le Famiglie -

Il Carbon Budget  Il progetto prevede di selezionare 250 famiglie volontarie, distribuite in tutte le 5 città, e di far loro sperimentare uno stile di vita a minor impatto ambientale. Questo esperimento della durata di 10 mesi prevede che si controllino i consumi - acqua, gas, ecc. - delle famiglie per puntare ad una riduzione dell'emissione di CO² per famiglia. Nell'arco della sperimentazione saranno effettuati due controlli del cosiddetto "carbon budget".    

Le Azioni Per Gli Stakeholder  

Il progetto prevede di coinvolgere autorità locali e associazioni della società civile nel cercare di definire insieme un modello concertato di governo dell'impatto del cambiamento climatico sulle città di riferimento.

Comune di Firenze, CNR - Istituto di Biometereologia, Fondazione E. Mach di Trento, Comune di Modena, EURO-NET di Potenza, Università di Bari
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comuni (più di uno)
Territorio e Paesaggio
01/01/09
24
€ 1.031.682
UE
LIFE
Natale Seremia
http://www.liferaces.eu/
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.