Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto pubblico (altri) / Consorzio Terra D'Arneo / A21L ARNEO - Agenda 21 Locale Terra D'Arneo

A21L ARNEO - Agenda 21 Locale Terra D'Arneo

Si tratta di una proposta progettuale per migliorare in modo volontario e partecipato l'ambiente nel territorio della Terra d'Arneo. Il progetto A21L prevede due momenti fondamentali: 1.L'attivazione di un Forum Ambientale cioè di un luogo dove sarà possibile individuare le risorse e le possibili azioni ed attività che ciascun soggetto può mettere in gioco per la realizzazione dell'A21 Locale. La redazione della RSA cioè di un'autodiagnosi del sistema territoriale della Terra d'Arneo con l'individuazione dei problemi ambientali e relativi cause ed effetti. Per realizzare tale proposta verranno attivate iniziative promozionali attraverso campagne di sensibilizzazione che verranno differenziate e articolate per rispondere all'esigenza di raggiungere più efficacemente i vari gruppi target. ·La prima fase della campagna si svolgerà nell'arco di sei mesi e verrà attuata prima e durante lo svolgimento del Forum Ambientale; ·La seconda fase della campagna si svilupperà contestualmente alla redazione della RSA e durerà sei mesi; essa si concretizzerà in momenti di informazione e approfondimento dell'autodiagnosi del sistema territoriale della Terra d'Arneo; ·La terza fase della campagna si effettuerà negli ultimi sei mesi dopo la redazione della RSA. Essa si prefigge di fornire i risultati e il rendiconto del lavoro svolto affinché ciascuno possa far transitare nelle proprie politiche, strategie e opzioni culturali, contenuti del lavoro prodotto, come "valore e denominatore comune" in direzione di uno sviluppo sostenibile. Durante le varie fasi del processo per l'elaborazione dell'Agenda 21 locale della Terra d'Arneo, si effettuerà: ·Il reporting cioè il controllo dell'attuazione e dell'efficacia delle azioni. In particolare si attuerà un'indagine sulla percezione delle questioni legate all'ambiente e allo sviluppo sostenibile; ·Il quadro diagnostico della Terra d'Arneo - stato dell'ambiente, fattori di pressione, società civile e ambiente -. Si metteranno in atto anche diverse strategie di supporto organizzativo con: ·L'apertura di un osservatorio ambientale e diversi laboratori municipali per lo sviluppo sostenibile; ·La predisposizione di alcuni indicatori di sviluppo sostenibile locale.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 -
Università di Lecce, Centro Territroriale per l'Ecosviluppo di Lecce, Altri Comuni.
Area rurale
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Strategie partecipate e integrate
05/11/01
18
€ 126.015
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 70% pari a 88.314,13 euro
Gino D'Elia
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.