Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto pubblico (altri) / Azienda Municipalizzata Igiene Urbana (AMIU) / Progetto sperimentale per il recupero ambientale della ex discarica controllata

Progetto sperimentale per il recupero ambientale della ex discarica controllata

Il progetto sperimentale ha lo scopo di valutare la possibilità di un recupero ambientale di una discarica controllata esaurita tramite l'impianto di specie arboree e arbustive e di acquisire informazioni utili in situazioni analoghe. E' stata inoltre progettata la forestazione dell'intera zona nella prospettiva di un riutilizzo pubblico dell'area. Prima di avviare la forestazione è stato necessario procedere alle sistemazioni del sito inerenti il D.P.R 915/82 quindi alla captazione del biogas. La sperimentazione per la forestazione con schemi a parcelle è iniziata in collaborazione della Federazione Pro Natura. Per una corretta analisi dei dati, le specie sono state suddivise in 30 parcelle sperimentali, impiantate ad altezze diverse su corpo della discarica e lungo i suoi quattro lati. Su ogni parcella sono presenti 150 piante divise in 10 specie.Non vengono effettuati interventi di concimazione nè di irrigazione al fine di stimare tecniche a bassa manutenzione e ridotto impatto ambientale. Nel 1995 il progetto è stato completato con la costruzione dell'impianto per il recupero energetico del biogas estratto, con produzione di energia elettrica.
L'intervento permette di realizzare in tempi medio-lunghi, ecosistemi assimilabili a zone boscate ed arbustate tipiche del comprensorio locale. Questi ecosistemi favoriscono la presenza delle fauna locale (uccelli e piccoli mammiferi).
Area periferica
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Rifiuti
01/01/95
€ 885.500
Progetto sperimentale di forestazione : nessun finanziamento. Progetto estrazione biogas: finanziamento Ministero Ambiente L.1.646.700.00
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.