Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto pubblico (altri) / Agenzia Napoletana Energia e Ambiente (ANEA) / ECORENT Progetto pilota per la promozione del Noleggio a Lungo Termine di veicoli elettrici

ECORENT Progetto pilota per la promozione del Noleggio a Lungo Termine di veicoli elettrici

Il Comune di Napoli, in collaborazione con l'Agenzia Napoletana Energia e Ambiente - ANEA - e con il contributo del Ministero dell'Ambiente, nell'ambito delle iniziative intraprese in tema di mobilità sostenibile, ha avviato un progetto pilota per la promozione del Noleggio a Lungo Termine - NLT - di veicoli elettrici. Tale iniziativa nasce dalla necessità di coniugare da una parte la tendenza generalizzata di esternalizzare la gestione delle flotte auto a servizio delle società e degli enti pubblici e dall'altra dall'obbligo - D.M. del 27/03/98, Decreto del Ministero dell'Ambiente 203/03 - per gli enti locali, i gestori di servizi pubblici e i servizi di pubblica utilità, pubblici e privati, di sostituire gli autoveicoli in dotazione con una quota di autoveicoli ecologici - elettrici, ibridi, a metano, a GPL, ecc -. La flotta è costituita da 20 Porter Piaggio elettrici di cui 4 a disposizione del Comune di Napoli e 16 a disposizione delle aziende partner aderenti all'iniziativa gestiti dall'ACI Salerno. Il NLT offerto dall'ACI Salerno include i seguenti servizi: reperimento delle coperture assicurative; gestione dei sinistri; gestione delle pratiche assicurative; gestione delle tasse automobilistiche; manutenzione ordinaria/straordinaria delle auto attraverso una rete di officine specializzate; in caso di fermo tecnico, incidente o furto, possibilità di usufruire di una vettura sostitutiva; soccorso stradale 24 ore su 24 in caso di fermo tecnico o incidente. Il noleggio E' vantaggioso sia per gli utilizzatori che per l'ambiente. Chi noleggia un veicolo elettrico, infatti, può circolare in occasione di provvedimenti di limitazione al traffico - come le domeniche ecologiche - con un risparmio di circa 1.000 ? all'anno rispetto al costo del carburante tradizionale. Sono evidenti anche i benefici di carattere ambientale: con 20 veicoli elettrici, in alternativa a quelli convenzionali, si risparmiano 14 tonnellate equivalenti di petrolio e si evita di immettere in atmosfera 14 tonnellate di monossido di carbonio e 180 tonnellate di anidride carbonica.
Il progetto Ecorent rientra nelle azioni per la mobilità sostenibile previste dal decreto ministeriale 27 marzo 1998 che si propone di incentivare l'utilizzo dei veicoli a basso impatto ambientale nelle aree urbane al fine di migliorare la qualità dell'aria.
Agenzia Napoletana Energia e Ambiente - ANEA -
Area urbana
Oltre 1.000.000 abitanti
Comune
Mobilità
01/01/06
36
€ 630.062
Michele Macaluso
www.anea.connect.it
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.