Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto pubblico (altri) / Agenzia Energia e Ambiente di Torino / Eco n'Home or how to reduce energy consumption in Household

Eco n'Home or how to reduce energy consumption in Household

Il progetto propone un approccio innovativo nel fornire consulenza alle famiglie sul risparmio energetico e la riduzione delle emissioni di CO2 ed è condotto da una partnership di dieci agenzie energetiche di sei paesi europei.

Alla base del progetto è il concetto di "Negawatts" vale a dire domanda di energia evitata a seguito degli interventi.

Le principali caratteristiche di Eco n'Home sono:

- un approccio innovativo alla consulenza che supera gli standard correnti,

- consigli sull\'uso di energia sia nelle abitazioni che in viaggio,

- una metodologia comune, altamente replicabile da qualsiasi organizzazione, in qualsiasi scala e in ogni paese,

- benefici prolungati nel tempo, derivanti da azioni concrete e cambiamenti nei comportamenti,

- forti legami con le politiche europee in materia di energia e ambiente comprese quelle sui Servizi Energetici e i Certificati Bianchi.

Un elemento chiave è il servizio personalizzato: ogni famiglia riceve una chiamata da un consulente personale che svolge un audit completo della domanda di calore, elettricità e della domanda di energia nei viaggi.

La famiglia poi riceve una relazione individuale di analisi sulle emissioni di CO2 e un elenco di raccomandazioni, raccolte in un Piano d'Azione. I destinatari sono invitati a indicare le azioni che intendono intraprendere.

La famiglia viene seguita per 12 mesi dalla firma del Piano. In questo periodo ogni consulente lavora per una famiglia per fornire informazioni specifiche e accesso al sostegno finanziario. Viene inoltre monitorato il consumo di energia in modo da misurare l'impatto delle azioni e individuare ulteriori azioni su cui impegnarsi.

Alla fine di questo periodo, le famiglie sono valutate sulle azioni intraprese, sui cambiamenti nei consumi energetici e quindi anche sulle emissioni di carbonio.

Il progetto svilupperà e sperimenterà questo nuovo servizio in un campione rappresentativo di 1.000 famiglie distribuite nei sei paesi coinvolti.

I risultati e le esperienze verranno utilizzati per migliorare ulteriormente in futuro, ma soprattutto saranno ampiamente condivisi attraverso eventi, articoli e una conferenza a livello europeo.

Agence De l'Environnement et de la Ma\xc3\xaetrise de l\'Energie (coordinatore), F\xc3\xa9d\xc3\xa9ration des agences locales de ma\xc3\xaetrise de l\'\xc3\xa9nergie fran\xc3\xa7aises, Gefosat, (Francia); Agenzia Energia e Ambiente di Torino (Italia); e-ster bvba (Belgio); Klimaschutz-und Energie-Beratungsagentur Heidelberg, Nachbargemeinden gGmbH (Germania); Marches Energy Agency, Leicester energy agency (Regno Unito); Agencia Municipal de Energia de Almada (Portogallo).
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Energia
01/01/06
36
€ 1.177.249
UE
Intelligent Energy Europe
Cofinanziamento UE al 50%
http://www.econhome.net/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.