Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto privato / Tecnotessile - Società Nazionale di Ricerca Tecnologica r.l. / PURIFAST Purificazione avanzata delle acque reflue industriali e miste per mezzo della combinazione di tecnologie di filtrazione a membrana e sonochimiche

PURIFAST Purificazione avanzata delle acque reflue industriali e miste per mezzo della combinazione di tecnologie di filtrazione a membrana e sonochimiche

Il progetto PURIFAST intende sviluppare un sistema di trattamento innovativo per la purificazione di acque reflue - provenienti dall'industria tessile e dal civile - mediante l'utilizzo di membrane e ultrasuoni. Le membrane a ultrafiltrazione hanno un elevato potenziale nella rimozione di coloranti, particelle e macromolecole dai reflui industriali, e consentono il riutilizzo delle acque trattate per nuovi processi. Gli Ultrasuoni producono il loro effetto tramite bolle di cavitazione. Durante il processo di cavitazione le bolle collassano producendo riscaldamenti locali ad alta pressione e di breve durata. Con il progetto PURIFAST saranno selezionate le membrane per arrivare alla scelta della migliore tecnologia di ultrafiltrazione dei reflui misti e tessili. Risultati Attesi - Consentire il riutilizzo delle acque reflue nelle zone caratterizzate da un'elevata produzione tessile, come promosso dalla UE negli "obiettivi di performance" dell'ETAP. - Divulgare i risultati alle industrie, istituzioni e centri di ricerca a livello nazionale e internazionale al fine di promuovere l'impiego di sistemi combinati - UF + US - per la purificazione dei reflui misti e tessili. - Ridurre la tossicità dei reflui trattati rispetto ad altre tecnologie AOPs, come ad esempio l'ozonizzazione.
Università di Firenze Dipartimento di ingegneria civile e ambientale e Dipartimento di matematica, Stimin sas, Gestione Impianti Depurazione Acque S.p.A., E. Pecci & C. S.p.A; IWW Rheinisch-Westfälisches Institut für Wasserforschung gemeinnützige GmbH, Inge GmbH - Germania -; Polymem SA - Francia -
Area industriale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comuni - più di uno -
Industria
01/01/09
36
€ 2.234.335
Unione Europea
LIFE
Cofinanziamento programma LIFE+ 1.106.917 euro
Enrico Venturini
http://purifast.tecnotex.it/index.asp
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.