Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto privato / RUNWAY S.r.l. / Una nuova tecnologia pulita per la decorazione di tutti i tipi di superfici ceramiche, sia piane che a rilievo, con minimo uso di materie prime nobili

Una nuova tecnologia pulita per la decorazione di tutti i tipi di superfici ceramiche, sia piane che a rilievo, con minimo uso di materie prime nobili

Al giorno d'oggi le tecniche automatizzate di decorazione per le ceramiche sono progettate solo per superfici piane. La decorazione delle ceramiche ad alto e basso-rilievo è fatta a mano. Quindi gli artigiani sono esposti a diretto contatto dei fumi degli smalti e dei solventi. Le tecnologie della serigrafia e dell'aerografo possono essere usate solo su superfici semplici e per tipi di decorazione non elaborate. Inoltre, queste tecniche producono una grande quantità di rifiuti: 100 litri di rifiuti di smalto per ogni colore usato. La nuova tecnologia proposta dal progetto EWG ha caratteristiche innovative per risolvere il problema de rifiuti. Obiettivi del progetto sono: perfezionare un nuovo tipo di impianto per smaltare superfici piane o a rilievo che consenta l'eliminazione totale dei rifiuti; usare la minima quantità necessaria di smalto; eliminare la dispersione ed i rifiuti da ossidi e pigmenti; produrre materiali senza difetti. Questa tecnica dovrebbe consentire una riduzione sostanziale dello smalto usato per unità di prodotto, fino al 20-30% di risparmio energetico e una riduzione proporzionale del consumo di materie prime non rinnovabili. In più, sarà possibile ottenere per la prima volta risultati eccellenti con disegni ad alta definizione su superfici non piane, e realizzare un numero molto più alto di pezzi. Questo sarà possibile grazie al nuovo algoritmo di morphing per la forma dell'oggetto, ad un nuovo sistema costituito da due rulli in contro-rotazione ed a una nuova generazione di smalti tissotropici a reologia controllata.

Area industriale
Ambito nazionale
Industria
01/10/04
36
€ 3.116.450
UE
LIFE
Finanziamento Life Ambiente 2004: 860.310 euro
Adriano Venturelli
No file
No file
No file
No file
archiviato sotto: ,
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.