Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto privato / MemEx Srl / ENCLOSE Efficienza Energetica nei servizi di logistica urbana per città storiche di piccole e medie dimensioni

ENCLOSE Efficienza Energetica nei servizi di logistica urbana per città storiche di piccole e medie dimensioni

Il trasporto merci e la distribuzione dei beni nelle città sono causa di elevati consumi energetici e influiscono notevolmente sull’ambiente dei centri urbani europei. Negli ultimi anni in Europa sono stati fatti notevoli sforzi con l’obiettivo di incrementare l’efficienza della logistica nell’ambiente urbano e allo stesso tempo di limitarne l’impatto ambientale.

Sulla base dei dati raccolti e delle esperienze sviluppate, vi è oggi un consenso crescente circa l’idea che una logistica urbana più sostenibile e i correlati risparmi energetici possano esser raggiunti attraverso la realizzazione di interventi integrati che includano diversi schemi metodologici, selezionati sulla base del contesto di partenza, tra i quali: lo sviluppo di centri di consolidamento urbano, l’ottimizzazione del trasporto urbano delle merci e appropriati piani di consegna, l’utilizzo di veicoli a basso impatto ambientale, l’applicazione di politiche restrittive per la circolazione e incentivi per iniziative eco-sostenibili, lo sviluppo di servizi “ultimo miglio” e ad alto valore aggiunto, l’integrazione degli schemi di logistica urbana con la più ampia gestione della mobilità urbana.

Nonostante in molte capitali e grandi città Europee siano stati messi in atto molteplici progetti riguardanti l’ottimizzazione dei servizi logistici in ambito urbano (ad esempio Barcellona, Berlino, Londra, Parigi, Stoccolma, ecc ), le città europee di piccole e medie dimensioni, in particolare quelle che hanno un centro storico di pregio, sono rimaste perlopiù escluse da queste sperimentazioni, salvo poche eccezioni, a causa della necessità di affrontare problematiche come ad esempio la carenza di risorse economiche, di competenze, di strutture organizzative e di supporto da parte delle istituzioni. Questo tipo di problematiche ha ritardato e reso difficile un effettivo adeguamento di tali città all’innovazione nel campo della logistica urbana sostenibile, non permettendole di adottare o migliorare i piani urbanistici esistenti nell’ottica di migliorarne la sostenibilità dei trasporti in ambito urbano. Inoltre, queste città presentano limitazioni aggiuntive relative al loro specifico tessuto sociale, territoriale ed economico come ad esempio la difficoltà nella mobilità, gli elevati flussi di distribuzione delle merci e l’alto impatto sull’ambiente, fattori che influenzano fortemente il livello di inquinamento e la qualità della vita dei cittadini. Da qui l’esigenza di sviluppare misure efficienti che presentino un’ampia potenzialità di migliorare l’efficienza energetica e la sostenibilità delle operazioni di logistica urbana.

Il progetto ENCLOSE ha come obiettivo di accrescere la consapevolezza riguardo le sfide ed i temi dell’efficienza energetica nei trasporti e la logistica urbana sostenibile nelle città storiche europee di piccole e medie dimensioni, focalizzando le attività sulle concrete possibilità di miglioramento e sui benefici prodotti dall’utilizzo di approcci e schemi operativi efficienti e specificatamente sviluppati per questo tipo di contesto urbano.

Il progetto ENCLOSE ha sostenuto lo sviluppo di Piani di Logistica Urbana Sostenibile (Sustainable Urban Logistic Plans, SULP) in 9 città storiche europee di piccole e medie dimensioni coinvolgendo partner di 13 paesi dell’UE – Austria, Bulgaria, Grecia, Irlanda, Italia, Norvegia, Polonia, Romania, Portogallo, Spagna, Svezia, Paesi Bassi, Gran Bretagna.

Città pilota: Comune di Lucca (Italia), Posten Norge, Trondheim (Norvegia), Comune di s’Hertogenbosch (Paesi Bassi); Città Follower: Association Plan Strategico, Burgos (Spagna), Comune di Almada (Portogallo), Comune di Dundee (Gran Bretagna), Comune di Alba Julia (Romania), Comune di Serres (Grecia), Comune di Balchik (Bulgaria); altri partner: EATHR, European Association of Historic Towns and Regions (Gran Bretagna), M&C Marketing & Communication (Italia), Energi Kontor Sydost (Svezia), Tipperary Energy Agency (Irlanda), Austria Tech (Austria), ILIM (Polonia).
Area urbana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comune
Mobilità
02/05/12
30
2.105.958
UE
Intelligent Energy Europe

Contributo della UE: € 1.579.469 (75%)

http://www.enclose.eu
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.