Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto privato / Lega Pesca / IN FONDO AL MAR - Programmi di prevenzione ed intervento di disinquinamento dei fondali di cinque aree marine italiane

IN FONDO AL MAR - Programmi di prevenzione ed intervento di disinquinamento dei fondali di cinque aree marine italiane

Il progetto è stato realizzato insieme dalla Lega Pesca e da Legambiente su incarico e sotto il patrocinio dei due Ministeri dell'Ambiente e delle Politiche Agricole e Forestali. L'iniziativa è stata promossa con il fine di dare avvio ad una campagna di bonifica delle aree protette marine italiane. Per questo scopo è stato finanziato un progetto su cinque aree che sono state scelte come unità sperimentali. Le aree prescelte sono le Cinque Terre, le Isole Egadi, Isola Capo Rizzuto, Porto Cesareo e il Parco Nazionale dell'Asinara. Il progetto è stato realizzato con il coinvolgimento dei pescatori e dei subacquei nella raccolta dei rifiuti solidi dai fondali delle riserve marine con particolare riguardo alle zone a protezione integrale. Durante le immersioni i sub raccoglievano i rifiuti con l'ausilio di attrezzature come ceste e palloni di sollevamento e li depositavano sulle imbarcazioni da pesca che provvedono a portarli a terra. Per il deposito a bordo dei rifiuti le barche erano dotate di contenitori in plastica di varie dimensioni, mentre a terra era previsto, in accordo con le amministrazioni locali, un sistema di smaltimento con appositi contenitori posizionati in banchina.In ciascuna di queste riserve uno staff locale composto da responsabili delle due associazioni ha seguito tutte le fasi del progetto negli aspetti organizzativi, promozionali e operativi.La durata del progetto è stata di nove mesi suddivisi in una fase promozionale e preparatoria, in una fase operativa e in una di divulgazione dei risultati. Al termine della fase operativa è stato realizzato un workshop finalizzato alla diffusione dei risultati per ciascuna area e al termine del progetto una conferenza nazionale.
Aree marine protette: Cinque Terre, Isole Egadi, Isola Capo Rizzuto, Porto Cesareo; Parco Nazionale dell'Asinara; Legambiente, Consorzio Mediterraneo
Area marina e costiera
Area Marina Protetta
Rifiuti, Territorio e Paesaggio, Strategie partecipate e integrate
10/01/99
12
€ 1.035.000
Ministero dell'Ambiente
None
Simone Serra
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.