Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto privato / Fondazione Salvatore Maugeri IRCCS / RESOLUTION - Monitoraggio ad alta risoluzione temporale

RESOLUTION - Monitoraggio ad alta risoluzione temporale

Il progetto si è proposto come azione preparatoria e dimostrativa transnazionale nello sviluppo della politica comunitaria in tema di inquinamento atmosferico, con particolare riferimento alla riduzione dei precursori dell'ozono, alla luce del programma Auto-Oil. Scopo del progetto era quello di definire sperimentalmente un modello di monitoraggio dell'inquinamento atmosferico urbano, applicabile in tutti i paesi dell'Unione, che permettesse di ottenere, rapidamente e facilmente, a basso costo e senza l'uso di attrezzature fisse, dati ambientali ad alta risoluzione spaziale e ad elevata affidabilità. L'obiettivo finale è stato quello di fornire uno strumento dalla duplice applicazione: da una parte, la verifica periodica, affidabile ed economica, dell'efficacia delle misure di riduzione delle emissioni gassose, identificate dal programma Auto-Oil; dall'altra, la corretta progettazione delle nuove reti fisse di monitoraggio e l'ottimizzazione di quelle esistenti. L'obiettivo è stato raggiunto raccogliendo circa 15.000 dati sperimentali nell'arco di dodici mesi nelle città di Roma, Madrid, Parigi e Dublino. Per mezzo di radiello sono state realizzate sei campagne di misura di BTX e di NO2, ciascuna della durata di sette giorni, in punti localizzati su una griglia a maglia variabile fra 500 e 2000 m per un totale di 300 nelle città di Madrid, Parigi e Roma e di 150 in quella di Dublino. L'elaborazione dei dati sperimentali ha condotto alla produzione e alla validazione di un modello operativo, corredato di software, utile alla progettazione o all'ottimizzazione delle rete fisse di monitoraggio e alla verifica periodica dello stato di avanzamento delle previsioni di Auto-Oil.
Area urbana
Oltre 1.000.000 abitanti
Comuni (più di uno)
Territorio e Paesaggio
03/10/01
18
€ 744.922
UE
LIFE
Programma LIFE AMBIENTE del 28,97% pari a 215.797 euro
Vincenzo Cocheo
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.