Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto privato / Ferrovie Nord Milano S.p.A. / I-SharE LIFE Soluzioni innovative per viaggi in modalità condivisa e totalmente elettrica in piccole e medie aree urbane

I-SharE LIFE Soluzioni innovative per viaggi in modalità condivisa e totalmente elettrica in piccole e medie aree urbane

La possibile integrazione della mobilità elettrica con i servizi di trasporto esistenti è l’obiettivo anche del progetto I-SharE LIFE Soluzioni innovative per viaggi in modalità condivisa e totalmente elettrica in piccole e medie aree urbane. Il progetto mira a dimostrare la fattibilità tecnologica ed economica di un servizio di car sharing elettrico al di fuori delle aree metropolitane, integrandolo con i servizi di trasporto presenti nei pressi di una stazione ferroviaria (treno, bici e altri mezzi di trasporto pubblico). Il servizio sarà progettato con il contributo di cittadini, P.A. e aziende private, prevede una struttura di servizio operativo ed una piattaforma informatica integrata e sarà promosso attraverso una Community di utilizzatori. I-SharE LIFE mira inoltre a limitare il numero di veicoli convenzionali a combustione interna circolanti nelle città partecipanti, riducendo così il carico atmosferico di inquinanti nelle suddette aree urbane. Tra i siti dimostrativi sono inclusi i Comuni di Bergamo, Busto Arsizio e Como dove verranno utilizzate un totale di 50 auto elettriche.

I-SharE LIFE ha l’ambizione di far evolvere il modello di car-sharing elettrico, sviluppato nelle grandi città metropolitane, per esportarlo in provincia e in aree interne a bassa densità abitativa e consentirà di creare opportunità di replicabilità e trasferibilità innovative in altre aree urbane con caratteristiche affini.

L’innovazione risiede, non solo nell’uso di veicoli elettrici, ma nella loro condivisione in modalità diverse e in differenti intervalli orari. In questo modo l’intera catena intermodale, prevista dal progetto, risulta essere a zero emissioni inquinanti.

ASSTRA – Associazione Trasporti, E-VAI s.r.l., Poliedra - Centro di Servizio e Consulenza del Politecnico di Milano su Pianificazione ambientale e territoriale, Nordcom s.p.a. (Italia); Dyvolve d.o.o., City of Osijek (Croazia).
Area urbana
Comuni (più di uno)
Mobilità
01/07/18
36
5.801.450
Commissione Europea
LIFE

Cofinanziamento programma LIFE 3.398.535euro

Monica Cabiddu
csr-sostenibilita@fnmgroup.it
http://www.i-sharelife.eu/
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.