Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Soggetto privato / FEIN Fondazione Europea Il Nibbio / Université d'Été per la Convenzione Europea del Paesaggio - CEP -

Université d'Été per la Convenzione Europea del Paesaggio - CEP -

La Fondazione Europea Il Nibbio (FEIN), quale ONG all'interno del Consiglio d'Europa fin dal 1999, ha partecipato all'ultima parte dei lavori preparatori della Convenzione Europea del Paesaggio sottoscritta il 20 ottobre 2000 a Firenze. Negli anni successivi la Fondazione ha cercato di implementare ulteriormente gli elementi fondamentali della Convenzione per promuoverne una migliore conoscenza e diffusione anche nel nostro paese: è per questo che è sorta nel 2004 l'Université d'Été intesa come corso full immersion con laboratori pratici che prevedono l'approntamento di elaborati finali da presentare e discutere a conclusione del corso.

La FEIN in collaborazione con l'UAE - Unione avvocati Europei -, e in stretto parternariato con l'Università degli Studi dell'Insubria di Como Varese e l'Università degli Studi di Milano, con l'Università Bocconi nonché con il Politecnico di Milano-Bovisa si ripropone di diffondere la CEP quale strumento basato su una nuova concezione del Paesaggio, a livello europeo. Si tratta di un'ipotesi innovativa, a un tempo naturalistica, ecologica, culturale, territoriale e, in particolare, sociale e percettiva, in difesa anche e soprattutto delle tradizioni locali, che si sviluppa secondo un'idea del Paesaggio dinamica e relazionale, complessa ma al tempo stesso unitaria e direttamente comunicativa. L'Universitè d'Etè si è sempre proposta di fare conoscere questo nuovo strumento, nel suo rigore scientifico e nella sua efficacia operativa, attivando una sua sperimentazione concreta, che si realizzi, nelle diverse iniziative maturate in questi ultimi anni sul territorio. Il corso estivo è stato aperto, quindi, fin dal 2004 a molteplici categorie di persone, in particolare a giovani universitari - che spesso hanno preso spunto proprio da questo incontro per approntare successivi piani di studi da effettuarsi anche presso la sede operativa UdE dove si sono realizzate tesi di laurea di stagisti dell'Università dell'Insubria e laboratori pratici di studenti del Politecnico Milano-Bovisa - e tecnici interessati alla conoscenza, comprensione e applicazione degli innovativi principi introdotti dalla Convenzione. L'occasione è servita anche da stimolo per l'approntamento di borse di studio in partenariato con altre organizzazioni - tra cui FLA - Fondazione Lombardia per l'Ambiente -. E' stata anche realizzata la sottoscrizione del Protocollo d'Intesa tra i 23 Comuni dell'Alta Brianza per una strategia al fine di fare sistema per recepire la CEP mediante iniziative finalizzate alla valorizzazione e fruizione del patrimonio naturale, storico, artistico, culturale e turistico del territorio in oggetto. La FEIN ha promosso, sempre sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ben otto appuntamenti con l'Universitè d'Etè che si sono succeduti affrontando tematiche diverse legate al Paesaggio al fine di salvaguardare non solo le tradizioni culturali, ma di tutelare l'identità del paesaggio dalle grandi trasformazioni che investono i nostri territori e i luoghi dove abitiamo. nel 2004, si è parlato di colloqui di Arosio sul paesaggio, nel 2005 di un turismo ecosostenibile, nel 2006 di paesaggio, ruralita' ed enogastronomia, nel 2007 di paesaggio rurale nelle aree periurbane, nel 2008 di la citta' avanza, la campagna arretra: quale ruralita'? nel 2009 di paesaggi dell'alimentazione responsabile, dell'ospitalita' e dell'enogastronomia, nel 2010 di giovani e la convenzione europea sul paesaggio alla vigilia del X anniversario della CEP, nel 2011 il ruolo degli enti locali e la convenzione europea sul paesaggio mentre per il 2012 il titolo sarà Paesaggio e innovazione: benessere della natura, economia del benessere, benessere dell'uomo.

A fianco dell'Universitè d'Etè vi è il Premio Paesaggio Lombardia che il Comitato Scientifico nelle precedenti edizioni ha assegnato:

1 - nel 2007 al giornalista della Radio Televisione della Svizzera Italiana, Romano Venziani;

2 - nel 2008 al direttore del quotidiano La Provincia, Giorgio Gandola;

3 - nel 2009 al direttore di ACER, Giovanni Sala - Periodico bimestrale di Parchi, Verde attrezzato, recupero ambiente -;

4 - nel 2010 al direttore di Orobie, Giuseppe Cappellini - mensile di cultura, turismo, natura 5 - nel 2011 al Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli e alla Fondazione Lombardia per l'Ambiente.

Importante documento in occasione del 10° anniversario della sottoscrizione della CEP a Firenze è stata la Carta di Erba, redatta al termine della VII edizione dell'Université d'Été 2010, dove vengono puntualmente declinate le linee guida e gli obiettivi dell'Universitè d'Etè.

Progetto premiato con Menzione Speciale nell'ambito della II edizione del Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa - 2010-2011 - in attuazione dell'Art.11 della Convezione Europea del Paesaggio - Selezione Italiana.
Università degli Studi dell'Insubria di Como Varese, Università degli Studi di Milano, Università bocconi e il Politecnico di Milano-Bovisa. FLA - Fondazione Lombardia per l'Ambiente -, ERSAF - Ente Regionale per i servizi all'agricoltura e alle Foreste -
Territorio regionale
Associazione
Edilizia e Urbanistica, Rifiuti, Territorio e Paesaggio, Strategie partecipate e integrate
01/01/04
120
Fondi propri
Paola Magnani
http://www.nibbio.org
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.