Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Scuola/Università / Università degli Studi di Torino / SustUse Fumigants - Uso sostenibile dei fumiganti per il contenimento dei patogeni terricoli in orticoltura

SustUse Fumigants - Uso sostenibile dei fumiganti per il contenimento dei patogeni terricoli in orticoltura

L'obiettivo generale del progetto "Uso sostenibile dei fumiganti" è quello di contribuire allo sviluppo sostenibile tramite la realizzazione della Strategia tematica sull'uso sostenibile degli agrofarmaci, promuovendo l'uso sostenibile dei fumiganti per il contenimento dei patogeni terricoli nel settore orticolo in Italia, Grecia e Polonia.  

Gli obiettivi specifici sono i seguenti:  

- La promozione dell'adozione di tecniche di gestione delle fitopatie del suolo sostenibili.  

- La promozione dell'uso sostenibile dei fumiganti in orticoltura.  

- Il mantenimento della competitività degli operatori del comparto orticolo nei tre Paesi.  

- L'aumento dell'efficacia della ricerca sull'uso sostenibile degli agrofarmaci e la sensibilizzazione degli operatori del settore - produttori, tecnici, ricercatori, pubbliche amministrazioni - sulle tecniche integrate di protezione delle colture.  

Il progetto SustUse è realizzato in nove zone facenti parte di 3 Paesi Europei: Italia, Grecia e Polonia. In queste zone sono state identificate 24 aziende agricole pilota dove saranno effettuate le prove dimostrative - 7 in Italia, 13 in Grecia, 4 in Polonia -  

I siti dimostrativi sono localizzati nelle principali aree orticole della regione del Peloponneso in Grecia, della regione Piemonte in Italia e delle Regioni di Mazowieckie e Lodzkie in Polonia.  La partecipazione di partner da diverse regioni con condizioni pedo-climatiche differenti, dove sono messe in atto diverse strategie di difesa delle colture orticole dai patogeni terricoli, permette il confronto dell'efficacia delle diverse pratiche di protezione delle colture.  

A conclusione del progetto il principale risultato sarà la messa a punto di strategie di difesa, adatte alla gestione delle fitopatie del suolo nelle nove aree orticole identificate, che combinino l'uso di diverse tecniche, integrando ad esempio i mezzi chimici con quelli fisici e biologico-agronomici, massimizzando così l'efficacia fitoiatrica degli interventi, garantendo un razionale impiego dei prodotti chimici disponibili e soprattutto la sostenibilità economica.  

Tali strategie di difesa saranno promosse localmente con la collaborazione di 24 aziende agricole pilota ed, a livello nazionale e europeo, in collaborazione con le organizzazioni dei fumigatori.

Research Institute of Pomology and Floriculture - RIPF -, Poland; JWC Project, Poland Department of Plant Pathology-Agricultural University of Athens - AUA -, Greece; Dow AgroSciences Italia SRL.
Area rurale
Oltre 1.000.000 abitanti
Regione
Agricoltura
01/01/10
36
€ 2.628.355
UE
LIFE
Cofinanziamento programma LIFE + 1.174.652
Maria Lodovica Gullino
http://www.sustainablefumigation.eu/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.