Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Scuola/Università / Università degli Studi di Palermo / Programma di ricerca - Opere di riqualificazione ambientale dei corsi d'acqua: dalla scala di laboratorio a quella di campo

Programma di ricerca - Opere di riqualificazione ambientale dei corsi d'acqua: dalla scala di laboratorio a quella di campo

Il recente interesse della comunità scientifica nei confronti delle sistemazioni ambientali dei corsi d'acqua, necessarie per il ripristino delle funzioni e delle caratteristiche originarie degli ecosistemi fluviali, ha prodotto numerose ricerche, prevalentemente di laboratorio, al fine di individuare meccanismi di funzionamento e criteri progettuali per il dimensionamento di strutture diverse- briglie e rampe in massi, briglie selettive - da quelle tradizionali. Scopo della presente ricerca è valutare l'efficacia delle opere non convenzionali di riqualificazione dei corsi d'acqua alla scala di campo, analizzando mediante monitoraggio e misurazioni topografiche ed idrauliche l'applicabilità dei risultati ottenuti nelle indagini di laboratorio. In particolare saranno studiate le implicazioni sulla morfologia dell'alveo - effetti di erosione e deposito - e sul funzionamento complessivo delle opere, non solo nei tratti montani dei corsi d'acqua, ma anche su quelli fluviali ed urbani, dove è necessario considerare condizioni al contorno particolari - arginature, irrigidimenti di sezioni -. La ricerca sarà completata da indagini di laboratorio per approfondire aspetti idraulici e strutturali ancora poco indagati sulle rampe in pietrame - presenza di boulders e bacino di dissipazione su alveo scabro - e su altre opere non convenzionali - soglie in massi disposte singolarmente od in successione - e da applicazioni con modelli numerici i cui risultati saranno confrontati con quelli ricavati dalle indagini di campo.
Università di PISA, Università degli Studi di PADOVA, Università degli Studi di TRENTO
Area umida
Ambito nazionale
Territorio e Paesaggio
01/09/04
24
Programmi di ricerca di Rilevante Interesse Nazionale
Vito Ferro
http://ditaf.unipa.it/
No file
No file
No file
No file
archiviato sotto: ,
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.