Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Scuola/Università / Università degli Studi di Padova / LIFE VIMINE - Un approccio integrato alla conservazione sostenibile delle barene della Laguna di Venezia

LIFE VIMINE - Un approccio integrato alla conservazione sostenibile delle barene della Laguna di Venezia

LIFE VIMINE è un progetto che si propone di definire ed applicare un nuovo tipo di approccio integrato alla gestione del territorio, basato sulla protezione dall’erosione delle barene e paludi più interne della Laguna di Venezia. Questi habitat unici stanno sparendo velocemente a causa di processi naturali ed impatti umani di varia natura (per es. onde generate dai natanti a motore, alterazione dell’idrodinamica lagunare causata dallo scavo di canali, ridotti flussi di sedimenti entranti in laguna). Prevede la realizzazione di piccoli e numerosi interventi diffusi di ingegneria naturalistica, volti a proteggere i margini delle barene utilizzando materiale biodegradabile a basso impatto paesaggistico e ambientale (principalmente legno). Uno dei principali obiettivi del progetto è il coinvolgimento delle comunità locali e dei portatori d’interesse che, grazie al loro legame con il territorio e alla conoscenza delle sue dinamiche, potranno garantire agli interventi una sostenibilità nel lungo periodo.

L’area di progetto è situata nella Laguna Nord di Venezia, nel comprensorio delle isole di Burano, Mazzorbo, Torcello e della Palude dei Laghi.

Dipartimento di Ingegneria Industriale - Università degli Studi di Padova, Laboratorio di Analisi dei Sistemi Ambientali (LASA) (coordinatore), Comune di Venezia, Consorzio di Bonifica Acque Risorgive, Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche del Veneto -Trentino Alto Adige - Friuli Venezia Giulia, Agenda 21 Consulting srl, SELC soc. coop., Foundation for Sustainable Development (Olanda), AttivaMente Cooperativa sociale Onlus
Area marina e costiera
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comune
02/09/13
48
2.024.295
UE
LIFE

Cofinanziamento bando LIFE+: 1.396.763 euro. Grant Agreement LIFE12 NAT/IT/001122

Luca Palmeri
info@lifevimine.eu
www.lifevimine.eu
No file
No file
No file
No file
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.