Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Scuola/Università / Università degli Studi di Catania / ASTUTE Sviluppo del trasporto sostenibile nelle aree urbane per promuovere l'efficienza energetica

ASTUTE Sviluppo del trasporto sostenibile nelle aree urbane per promuovere l'efficienza energetica

Aumentare la percentuale di persone che vanno a piedi o in bicicletta è un modo diretto per ridurre le emissioni di CO2. Il progetto ASTUTE opera in sei aree urbane - Budapest, Dublino, Granada, Graz, Londra e Siracusa -. Il progetto intende superare le barriere organizzative che ostacolano l'incremento della percentuale di persone che vanno a piedi o in bicicletta, concentrandosi sul cambiamento dei comportamenti, attraverso l'uso di "misure soft" - istruzione, formazione e pubblicità -. Questo obiettivo sarà perseguito attraverso varie politiche e vari sistemi decisionali ed attraverso provvedimenti e soluzioni pratiche riguardanti sia il settore pubblico che quello privato. Per il settore privato saranno realizzati anche piani degli spostamenti casa-lavoro. Attività: Identificare le barriere esistenti Sviluppare una metodologia per superarle - utilizzando tecniche di pianificazione e di consapevolezza del viaggio - Usare la metodologia sviluppata per attuare azioni specifiche nei Comuni e nei posti di lavoro Realizzare un programma di disseminazione plurilingue

London Borough of Bromley - coordinatore -, Creative Environmental Networks - UK -; Organizzazione per la Ricerca, l'Occupazione e lo Sviluppo territoriale nel Mediterraneo, Università di Catania; Ayuntamiento de Granada: Centro Internacional de Estudios Urbanos - Spagna -; City of Dublin Energy Management Agency - Irlanda -; Studio Metropolitana Urban Research Centre Public Society - Ungheria -; Stadt Graz, Forschungsgesellschaft Mobilitaet GmbH - Austria -.
Area urbana
Comune
Mobilità
01/01/08
36
€ 1.874.787
UE
Intelligent Energy Europe
Cofinanziamento UE: 49.65%
Salvo Caprì
http://www.astute-eu.org/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.