LIFE-RECYPACK

LIFE-RECYPACK è un progetto che mira a dimostrare l’importanza di una corretta raccolta dei rifiuti da imballaggio in materiale plastico originati dal circuito commerciale per il perseguimento degli obiettivi di circolarità. Il progetto implementerà un modello di gestione innovativo per assistere le autorità locali nel processo decisionale e fornire incentivi alle imprese per migliorare le performance di raccolta di tali rifiuti.

Nel dettaglio, il progetto sarà implementato per condurre la raccolta dei rifiuti da imballaggio in materiale plastico originati dal circuito commerciale nei centri commerciali, nella grande distribuzione organizzata, nelle società di distribuzione e nelle Piccole Medie Imprese (PMI). Il progetto si concentrerà sul polietilene, che è la tipologia più comune di plastica, e il polistirene espanso. Il materiale raccolto verrà inviato a due impianti di riciclaggio, in Ungheria e Spagna, che produrranno in polietilene riciclato e polistirene riciclato che sarà utilizzato per fabbricare nuovi prodotti in plastica.

LIFE-RECYPACK sarà un esempio di modello di business dell'economia circolare contribuendo anche all'attuazione della direttiva quadro sui rifiuti, della direttiva sulle discariche e della direttiva sui rifiuti di imballaggio.

Risultati attesi:

  • Creazione di una nuova catena del valore per le materie plastiche riciclate;
  • Dimostrazione di quattro modelli di raccolta di tali rifiuti (in Spagna e in Italia);
  • Due impianti di dimostrazione del riciclaggio: per il polietilene in Ungheria e per il polistirene in Spagna, che produrrà materiale riciclato da CPPW;
  • Produzione di 99,44 tonnellate di polietilene e polistirene riciclato per l'utilizzo in diverse applicazioni (come materia prima per creare nuovi prodotti nel settore dell'imballaggio e dell'elettronica / elettronica);
  • Produzione di 79,55 tonnellate di polietilene riciclato di alta qualità e polistirene riciclato (che sostituisce la quantità equivalente di plastica vergine);
  • Prevenzione di 79,55 tonnellate di rifiuti di plastica in discarica, o di 362 metri cubi in meno di spazio in discarica utilizzato;
  • Riduzione delle emissioni di 117 tonnellate equivalenti di anidride carbonica (riduzione netta delle emissioni di gas serra derivanti dal riciclaggio delle materie plastiche, calcolato come differenza tra emissioni evitate e dirette);
  •  Creazione di 0,7 posti di lavoro diretti equivalenti a tempo pieno e 1,0 posti di lavoro indiretti equivalenti a tempo pieno; e
  •  Un vantaggio economico diretto di € 15.000.

 

Fonte: https://www.santannapisa.it

AIMPLAS (coordinatore), AVEP, COMELSA, DIPUTACIÓ VALÈNCIA, RCS (Spagna); ReMat Inc. (Ungheria).
Area urbana
Ambito nazionale
Rifiuti
01/10/17
30
984.466
Commissione Europea
LIFE

Contributo Programma LIFE: 566.323 €

Marco Frey
info@liferecypackproject.eu
http://www.liferecypackproject.eu/
RECYPACK.pdf — 4529 KB
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.