Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Scuola/Università / Politecnico di Torino / POLYCITY - Riqualificazione energetica e ambientale nelle città di Torino, Barcellona e Stoccarda

POLYCITY - Riqualificazione energetica e ambientale nelle città di Torino, Barcellona e Stoccarda

Polycity è l'ambizioso progetto per la riqualificazione energetica e ambientale che vende accomunate tre grandi città europee: Torino, Barcellona e Stoccarda. Promosso e finanziato dalla UE nell'ambito del programma Concerto, coinvolge 19 partner coordinati dall'Università di Stoccarda e affiancati da osservatori del Canada, della Polonia e di alcuni paesi dell'est europeo.

L'obiettivo principale di Polycity è il miglioramento delle performance energetiche di grossi insediamenti urbani grazie all'uso ottimale dell'energia e delle fonti rinnovabili, a beneficio della qualità della vita degli abitanti.

Nelle tre comunità urbane - Ostfildern - Stoccarda, Cerdanyola - Barcellona e Torino - in un ambito territoriale circoscritto saranno realizzati: - interventi sul lato della domanda di energia e sul lato dell'offerta; - progettazione di interventi con un'ottica di sostenibilità economica e di utilizzo di tecnologie disponibili, al fine di massimizzare le possibilità di replicazione; - realizzazione degli interventi con valutazione degli aspetti socio-economici - partecipazione degli abitanti, verifica del valore aggiunto percepito, costi esterni -; - sperimentazione in un arco di tempo prolungato per un'analisi attendibile dei risultati e dei benefici.

La zona individuata a Torino è quella di via Arquata: per la vastità della superficie interessata - circa 87.000 mq, 650 unità abitative, e circa 2.500 tra abitanti e impiegati di ATC si propone come unica sperimentazione del genere in Italia. Il progetto italiano, coordinato da Centro di Ricerche Fiat, è parte di una più vasta iniziativa finalizzata alla promozione dei sistemi integrati di energia basati sulla generazione distribuita - co-generazione e energie rinnovabili -.

L'iniziativa coinvolge un gran numero di stakeholders della regione, così come pubbliche amministrazioni, servizi pubblici, centri di ricerca e consumatori. L'intero Contratto Arquata - Arquata District Contract - consiste in un dettagliato programma che comprende diverse misure di riqualificazione urbana e sociale quali per esempio la ristrutturazione di edifici comunali, la realizzazione di grandi aree verdi, la creazione di spazi comuni adibiti alle attività sociali, allo sviluppo sociale ed occupazionale del quartiere, il miglioramento della mobilità, la creazione di piccole aree commerciali. Tali misure sono state completamente approvate e finanziate dai diversi partecipanti al progetto.

Zentrum für angewandte Forschung an Fachhochschulen Nachhaltige Energietechnik - coordinatore - Partner del progetto italiano ARQUATA: Agenzia Territoriale per la Casa della Provincia di Torino; Azienda Energetica Metropolitana di Torino; Centro Ricerche Fiat, Torino; Politecnico di Torino; Comune di Torino.
Area urbana
Oltre 1.000.000 abitanti
Comune
Edilizia e Urbanistica, Energia
UE
Programma Quadro Ricerca e Sviluppo Tecnologico
Progetto finanziato nell'ambito del Programma Concerto.
Aldo Canova
http://www.polycity.net
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.