Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Scuola/Università / Politecnico di Milano / EL-TERTIARY Monitoraggio del consumo di energia nel settore terziario

EL-TERTIARY Monitoraggio del consumo di energia nel settore terziario

L'obiettivo del progetto è la promozione del risparmio energetico e di un più efficiente uso dell'energia elettrica nel settore del terziario. Le azioni mirano a superare le importanti barriere agli investimenti ed a modificare l'attuale gestione energetica, causata dalle condizioni socio-economiche del settore. Per misurare efficientemente i potenziali di risparmio elettrico è necessario acquisire informazioni dettagliate e realistiche sulla struttura del consumo elettrico. Il settore del terziario include aziende e istituzioni pubbliche e private che mostrano caratteristiche economiche ed energetiche molto eterogenee. La disponibilità di dati disgregati riguardanti il consumo di elettricità ed il relativo utilizzo differenziato - illuminazione, apparecchiature d'ufficio, ventilazione, aria condizionata, ecc. - è limitata. Il progetto punta a fornire dati certi e validi ottenuti con metodi empirici. Un ulteriore obiettivo è quello di valutare i fattori che più determinano il consumo di energia - apparecchiatura tecnica di settore, comportamento dell'utente, ecc. - per identificare diverse opzioni atte a migliorare l'efficienza complessiva dei sistemi.

Questo il pacchetto di azioni che verranno sviluppate:

1 - A livello nazionale, acquisizione e organizzazione dei dati disponibili sulla struttura del consumo di elettricità e sui fattori che influenzano il settore terziario.

2 - Analisi e scambio di informazioni sulla qualità dei dati e delle metodologie: identificazione del grado di precisione e delle lacune.

3 - Definizione di concetti armonizzati per metodologie empiriche di raccolta dei dati.

4 - Azioni pilota nei diversi Paesi: indagini di misura di casi studio usando la metodologia sviluppata.

5 - Valutazione metodologica dei risultati finalizzata alla stima dei potenziali di risparmio e alla produzione di azioni politiche.

6 - Modellizzazione di politiche di risparmio energetico.

7 - Diffusione dei risultati e delle raccomandazioni ai decisori pubblici.

Fraunhofer ISI - coordinatore -, IGS, City of Frankfurt - Germania -; eERG, ISIS - Italia -; ISR-UC, ADENE - Portogallo -; ADEME, Armines, EDF R&D - Francia -; Cenergie - Belgio -; WHC - Olanda -; CRES - Grecia -; Ekodoma - Lettonia -; SEVEn - Repubblica Ceca -; Eneffect - Bulgaria -; ARCE - Romania -; CEU - Ungaria -.
Territorio nazionale
Ambito nazionale
Energia
01/01/06
30
€ 1.450.723
UE
Intelligent Energy Europe
Cofinanziamento UE: 49,67 %
Andrea Rossetti
http://www.eu.fhg.de/el-tertiary/
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.