Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Verona / VERAL21 - Provincia di Verona Agenda 21 Locale

VERAL21 - Provincia di Verona Agenda 21 Locale

La Provincia di Verona ha deciso di dare organicità e strutture organizzate a sostegno delle attività poste in atto nel perseguire lo sviluppo sostenibile del territorio amministrato; intende equilibrare la tutela ambientale, lo sviluppo delle attività economiche e la promozione delle attività turistiche tramite, anche, l'adozione di piani di azione originati dal Forum dei cittadini.In tale senso la Provincia intende completare il percorso già intrapreso di sensibilizzazione degli attori sociali, intende attivare l'istituzione del Forum di Agenda 21 Locale e dotarsi, come strumento conoscitivo, del primo Rapporto sullo Stato dell'Ambiente provinciale. Il principio ispiratore del percorso progettuale è la concertazione con gli attori locali attraverso i quali s'intende favorire la sensibilità e la consapevolezza verso le tematiche ambientali, creando così una partecipazione attiva allo sviluppo sostenibile del territorio. E' da segnalare che la Provincia ha già realizzato importanti iniziative rivolte alla diffusione del progetto, al coinvolgimento ed alla partecipazione attiva degli attori sociali. E' stato organizzato in data 22 gennaio 2002 un convegno sui metodi e gli scopi del percorso di Agenda 21 Locale intrapreso nella Provincia "L'Agenda 21 Locale, lo sviluppo sostenibile nella provincia di Verona", che ha visto come relatori, tra gli altri, i responsabili d'importanti organizzazioni come Confindustria, Coldiretti, Legambiente, ARPAV e la partecipazione del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio. Si è tenuto, in data 14 ottobre 2002, un incontro illustrativo con i Sindaci dei Comuni delle Comunità montane del Baldo e della Lessinia, partner del presente progetto, al fine sia dell'illustrazione del percorso intrapreso di Agenda 21 Locale della provincia, sia all'ottenimento della partecipazione attiva delle due Comunità. Il progetto si svilupperà secondo le seguenti fasi iniziali:1) attivazione e consolidamento del processo di sensibilizzazione, iniziato con alla pianificazione operativa e finalizzato al coinvolgimento degli organi istituzionali interni, delle amministrazioni pubbliche territoriali, degli attori sociali e,in generale, dei cittadini; 2) costituzione del Forum provinciale di Agenda 21 Locale; 3) pubblicazione del primo Rapporto sullo Stato dell'Ambiente della provincia e, in collaborazione con ARPAV e società di consulenza, elaborazione e diffusione della sua versione divulgativa. Successivamente alle fasi citate è comunque previsto il completamento dell'intero processo di Agenda 21 Locale, fino alla realizzazione di quanto scaturirà dal Piano di Azione Locale.

Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
Comunità Montana del Baldo; Comunità Montana della Lessinia
Area urbana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Strategie partecipate e integrate
01/07/04
18
€ 171.800
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L 2002 110.368,97 euro. Gli ulteriori fondi necessari sono stati forniti dalla Provincia di Verona - 51.000 euro - e dal Dipartimento provinciale dell'ARPAV - 10.000 euro -.
Ferdinando Cossio
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.