Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Varese / Insubria – Pulizia sconfinata

Insubria – Pulizia sconfinata

Il fenomeno dell'abbandono rifiuti ha raggiunto oggigiorno dimensioni tali da generare problemi di ordine igienico-sanitario, ambientali ed economici. La rimozione di questi rifiuti rappresenta quindi, oltre al danno ambientale, anche un costo aggiuntivo per l'intera collettività.

L'obiettivo principale del progetto Insubria – Pulizia sconfinata è quello di conoscere in maniera più precisa e dettagliata il fenomeno dell’abbandono rifiuti e del littering per potere attivare azioni di contrasto mirate. Il progetto Insubria – Pulizia sconfinata, attraverso l'introduzione di tecnologie innovative per il monitoraggio dei rifiuti, in particolare attraverso la Mappa dell’Abbandono agisce in maniera specifica per arginare il problema e poterne valutare gli effetti.

La Mappa dell’Abbandono è un modo semplice e veloce per segnalare la presenza di rifiuti abbandonati sul territorio utilizzando le nuove tecnologie. La Mappa permette di inserire dati georeferenziati relativi a localizzazione, tipologia e quantità di rifiuti abbandonati rilevati sul territorio da Comuni, Province, Guardie Ecologiche Volontarie GEV, Forze dell'Ordine.

La Mappa dell'Abbandono è un sistema web-gis interattivo e disponibile on line per il monitoraggio delle aree degradate dall’abbandono di rifiuti.

La Mappa è un valido strumento di supporto alle decisioni, efficace per contrastare il fenomeno dell'abbandono di rifiuti in modo integrato sul territorio.

Il sistema sostituisce le modalità tradizionali di segnalazione via posta, telefono, fax e mail.

Accanto all'azione diretta del monitoraggio tramite segnalazioni inviate sulla mappa dell'abbandono il progetto prevede l'affiancamento di azioni preventive tramite l'organizzazione di campagne di sensibilizzazione, con l'obiettivo di educare ad un nuovo stile di vita più rispettoso dell'ambiente e, più in generale, della società.

Il progetto è anche un’azione del Piano Integrato Transfrontaliero (P.I.T.) “Rifiuti” della Provincia di Varese, previsto dal P.O. di cooperazione transfrontaliera Italia Svizzera che prevede una serie di attività finalizzate alla gestione sostenibile dei rifiuti.

Iniziativa segnalata da Legambiente nell'ambito del premio "innovazione amica dell'ambiente" 2015

ARS ambiente Srl; Terraria Srl; Repubblica e Cantone Ticino – Dipartimento del Territorio
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
01/09/11
UE
INTERREG

Programma di cooperazione transfrontaliera 2007-2013

Paolo Landini
http://www.puliziasconfinata.it/html/ita/index.html
No file
No file
No file
No file
GELSO nel Rapporto sulla Qualità dell'ambiente urbano

GELSO è anche una delle componenti del Rapporto annuale sulla Qualità dell’ambiente urbano, a cui contribuisce con indicatori dedicati alle buone pratiche dei principali Comuni italiani sui temi Strategie partecipate e integrate, Energia, Mobilità, Rifiuti e Territorio e paesaggio.

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.