Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia Autonoma di Trento / CLEAN-ROADS: + efficienza = sicurezza - impatto ambientale. Riduzione degli impatti ambientali derivanti dall’uso di sale disgelante sulle strade

CLEAN-ROADS: + efficienza = sicurezza - impatto ambientale. Riduzione degli impatti ambientali derivanti dall’uso di sale disgelante sulle strade

Il progetto CLEAN-ROADS affronta il problema dell'inquinamento ambientale prodotto dall'utilizzo del sale disgelante nelle operazioni di manutenzione stradale invernale nella Provincia Autonoma di Trento. Nello specifico, tale iniziativa progettuale mira ad affiancare al sistema attuale, fortemente collaudato e preciso, anche un sistema di monitoraggio scalabile e a basso consumo energetico basato su stazioni di rilevamento fisse a bordo strada e veicoli "sonda". Tale sistema permetterà non solo di raccogliere in tempo reale dati distribuiti sulle condizioni correnti dell'infrastruttura stradale, ma anche di realizzare, grazie all'integrazione con dati meteorologici riferiti sull'area d'interesse, delle previsioni sul breve periodo.

I dati così elaborati potranno costituire una base per il servizio di manutenzione invernale e permettere un'ottimizzazione delle procedure di intervento e dell'utilizzo del sale nelle operazioni di spargimento, con conseguenti ricadute positive sull'ambiente, sui costi e sulla viabilità e senza impatti negativi sulla sicurezza stradale. Un ulteriore componente del progetto riguarda la diffusione delle informazioni ai viaggiatori della strada, che verrà realizzata attraverso i canali di info-mobilità già disponibili a livello provinciale, come per esempio il call center "Viaggiare in Trentino" oppure i pannelli a messaggio variabili disposti lungo la rete viaria provinciale. L''obiettivo è nello specifico quello di informare, sensibilizzare e responsabilizzare l'utenza finale nei confronti della guida in condizioni meteo difficili.

In parallelo alle attività tecnico-sperimentali, verrà inoltre condotto un notevole lavoro di coinvolgimento e di formazione degli operatori addetti alla manutenzione stradale invernale, per approfondire e discutere con loro le problematiche incontrate durante le loro attività giornaliere e le complesse dinamiche che caratterizzano il comportamento della superficie stradale durante il periodo invernale. 

Il progetto sarà inoltre arricchito dalla possibilità di interazione con le reti e le istituzioni di riferimento a livello interregionale, nazionale ed europeo. All'interno del progetto sarà infatti possibile attivare un confronto dialettico sulle politiche e sulle soluzioni tecnologiche oggi disponibili allo stato dell'arte in grado di affrontare in maniera sempre più performante le sfide presenti e future di questo settore.

Fonte: LIFE projects database e sito web del progetto

FAMAS System S.p.A., TIS Techno Innovation South Tyrol S.C.p.A.
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Mobilità
01/09/12
40
1.474.750
UE
LIFE

Cofinanziamento programma LIFE+: 687.150 euro

Ilaria Pretto
clean-roads@provincia.tn.it
http://clean-roads.eu/it
No file
No file
No file
No file
archiviato sotto: ,
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.