Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Rieti / SACAPOIC - Stato Ambiente, Conoscenza Agenda 21 e Proposta Obiettivi e Indicatori Condivisi

SACAPOIC - Stato Ambiente, Conoscenza Agenda 21 e Proposta Obiettivi e Indicatori Condivisi

Nell'ambito delle responsabilità istituzionali ed amministrative, attribuite alle Amministrazioni Provinciali, un ruolo importante rivestono i compiti di gestione e promozione dello sviluppo territoriale secondo canoni di sostenibilità ed equilibrio socio - economico. Ciò implica un orientamento delle politiche territoriali locali particolarmente attento alle are di maggiore sensibilità. La pianificazione del territorio già elaborata ed approvata dalla Provincia di Rieti con il nuovo Piano Territoriale di Coordinamento, ha individuato nelle politiche dello sviluppo sostenibile il tema fondamentale, attraverso il quale si intende dare al territorio una pianificazione innovativa da cui poter ripartire per pensare a modelli di sviluppo e valorizzazione condivisi e praticabili. Per questo la Provincia di Rieti intende dare continuità alla propria azione proponendo un progetto che bene si inquadra nelle politiche già avviate ed in corso di compimento. Gli obiettivi di tale progetto sono i seguenti: A) Costituzione di un tavolo scientifico di discussione per l'elaborazione dello Stato dell'Ambiente in Provincia di Rieti. Un tavolo destinato a divenire un Forum scientifico permanente con l'obiettivo di presentare un quadro diagnostico sullo stato dell'ambiente nella Provincia di Rieti o attraverso: 1. la raccolta della documentazione tecnico - scientifica disponibile; 2. la valutazione degli studi già avviati dall'Amministrazione provinciale/ARPA Lazio e gli Enti Parco; 3. il completamento del quadro conoscitivo, attraverso studi specifici sulle acque e sulla vegetazione, tematiche, queste, ritenute strategiche nella valutazione dello Stato dell'Ambiente. B) Divulgazione dei risultati del tavolo scientifico attraverso l'elaborazione di appositi documenti e la preparazione di dispense che siano utili alla formazione degli amministratori di Comuni, Enti Parco, Enti ed Istituti che svolgono attività che possano favorire la crescita di Agenda 21 Locali. C) Attività seminariali per la diffusione delle competenze necessarie ad avviare e sviluppare percorsi di Agenda 21 locale contestualizzando i dati forniti dal Forum scientifico. I seminari introdurranno i principi e gli strumenti per lo sviluppo sostenibile e l'Agenda 21 e presenteranno casi studio e esercitazioni pratiche connesse al contesto locale. Nel corso dei seminari verranno costituiti Gruppi di Lavoro tesi all'individuazione di obiettivi generali e locali di sostenibilità. D) Attraverso l'accordo su obiettivi e indicatori che si intende raggiungere mediante il lavoro congiunto tra GdL e Forum scientifico, si delineeranno strategie e Piani d'Azione Locale fondati su riferimenti comuni, unitari e misurabili. Tali strumenti saranno destinati a diventare un punto di riferimento per tutti gli Enti territoriali, e favorendo il percorso di Agenda 21 locale.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente BandoA21L - 2000 -
ARPA Lazio,C.N.R.,C.F.S.,- Corpo Forestale dello Stato
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Strategie partecipate e integrate
30/10/01
18
€ 137.377
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 70% pari a 96.061 euro
Pasquale Zangara
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.