Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Pisa / PISA 21 - Sostenibilità nei sistermi economici della Provincia di Pisa

PISA 21 - Sostenibilità nei sistermi economici della Provincia di Pisa

Il progetto parte da un'iniziativa di A21L già avviata nell'area provinciale "Valdarno inferiore" caratterizzata da un'elevata densità industriale in cui l'attività di concia del pellame rappresenta la forza economica trainante ma anche la maggiore fonte di impatto sull'ambiente e sul territorio. La zona in questione è localmente nota come "Comprensorio del cuoio", termine che useremo d'ora in poi per descrivere tale sistema economico locale. La realizzazione di una A21L e l'implementazione di un Forum nella zona del Comprensorio è stata interamente coordinata dalla Provincia di Pisa. Il percorso intrapreso ha portato alla condivisione di un documento fondativi e alla redazione di una RSA attualmente in corso di perfezionamento. Si prevede inoltre: ·Di completare la RSA nella zona interessata che è già stata strutturata ma che manca degli indicatori di performance e della definizione di criteri di monitoraggio per arrivare ad un piano d'azione di A21 già posto in programma; ·Esportare il modello A21L avviato nel Comprensorio del cuoio ad altre realtà economiche della provincia, fornendo le risorse per arrivare alla redazione di tre RSA impostate sul modello stato/pressioni - risposte. Si cercherà così di creare un punto di partenza per stimolare altrettante iniziative di A21L, facendo perno sugli aspetti problematici derivanti dallo sviluppo economico tradizionale e favorendo i processi di costruzione di quelle alleanze tra portatori di interessi locali e istituzioni, quali premesse necessarie alla condivisione di percorsi di A21L.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 -
Piu' Comuni
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Strategie partecipate e integrate
07/01/02
18
€ 185.925
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 65% pari a 120.850,91 euro.
B. Paci
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.