Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Padova / Quaderni del Piano Territoriale - Provincia di Padova

Quaderni del Piano Territoriale - Provincia di Padova

Il Paesaggio del territorio provinciale viene analizzato e descritto con le caratteristiche dell'ecologia del paesaggio, in funzione della potenzialità ecologica che esso esprime.\r Le linee guida propongono criteri, metodi e applicazioni per perseguire l'obiettivo della tutela degli habitat naturali e seminaturali e la connessione/riconessione dei corridoi ecologici al fine di favorire l'accrescimento della biodiversità. \r Questo avviene attraverso la rinaturalizzazione dei percorsi di collegamento con formazioni di siepi, che contribuiscono alla diversificazione del paesaggio agrario ed all'accrescimento del valore ecologico dell'ambiente rurale.\r Indicano pertanto come perseguire la conservazione e la manutenzione dei sistemi ecologici che garantiscono la continuità paesistica - interventi di rinnovamento e incremento del patrimonio arboreo-arbustivo controllo qualità delle acque, promozione di usi ed attività compatibili, di tipo ricreativo, turistico, didattico e culturale -.\r In alcuni casi può essere necessario salvaguardare l'area da attività di disturbo nel tempo libero, in particolare verso flora e fauna.\r Le linee guida prevedono:\r - l'inserimento di diverse tipologie di siepi campestri e di zone filtro - buffer zones - nelle zone di maggiore fragilità ambientale o in presenza di paesaggi agrari portatori di valore naturalistico, lungo i corsi d'acqua minori, nelle zone limitrofe ai parchi, etc.;\r - nei punti e nei margini di conflitto, la predisposizione di interventi specifici di mitigazione dell'impatto ambientale e/o condizioni di permeabilità - varchi, ponti ecologici, ecodotti redatti studi specifici quindi sulle specie faunistiche da far transitare., etc. -.\r Le linee guida trovano la loro principale applicazione negli strumenti di pianificazione del territorio e quindi anche di pianificazione del paesaggio.\r Questi strumenti, con la nuova legge urbanistica regionale n. 11 del 2004, sono"concertati" fin dal loro inizio con i soggetti e le popolazioni interessate.\r Il risultato dell'applicazione delle linee guida negli strumenti di programmazione del territorio consiste sostanzialmente nell'analizzare le caratteristiche dei paesaggi a scala locale, valutare le dinamiche e le pressioni che tendono a modificarli e introdurre, assieme alle trasformazioni d'uso del suolo, misure di mitigazione e compensazione per non frammentare il paesaggio.\r Ad oggi sono circa il 65% dei Comuni della Provincia di Padova che hanno già fatto o stanno facendo questo percorso di pianificazione.\r
Progetto selezionato per la Categoria C - Esperienze di sensibilizzazione e Formazione - nell'ambito della III Edizione del Premio del Paesaggio
None
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Territorio e Paesaggio
01/01/07
12
€ 22.894
0
Fondi propri
None
Barbara Degani
www.provincia.padova.it
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.