Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Lucca / Integrazione tra il Piano di Azione ambientale e Piano del Servizio Turismo

Integrazione tra il Piano di Azione ambientale e Piano del Servizio Turismo

In attuazione del Piano di Azione per l’Agenda 21 locale è stata realizzata l’azione C11 Recepimento/adozione progetti risultati della partecipazione nei bilanci/programmi operativi/Peg dell’Amministrazione Locale - per garantire le ricadute operative - tramite l’inserimento nel Peg 2003 del progetto S5 Integrazione tra il Piano di Azione Ambientale e Piano del Servizio Turismo. Tra i settori economici di rilievo provinciale, il turismo riveste una notevole importanza sia nella fase attuale che nella programmazione futura. L’Amministrazione Provinciale ha predisposto il Piano Triennale di Promozione Turistica all’interno del quale la variabile ambientale può essere ulteriormente valutata e valorizzata. A partire dal caso di studio del Piano del Turismo lo scopo è stato quello di proporre un metodo di lavoro per l’integrazione dei contenuti del Piano di Azione per l’Agenda 21 locale pertinenti in un Piano di Settore sia ex post - ovvero nel caso in cui il Piano sia già realizzato - sia ex ante. Come primo campo di indagine si è scelto il Piano triennale di Promozione Turistica allo scopo di trovare possibili integrazioni tra gli obiettivi specifici del settore e gli obiettivi di sostenibilità del territorio, con particolare riguardo per le indicazioni già emerse in fase di composizione del Piano di Azione per l’Agenda 21 locale. Il caso particolare ben si presta per individuare un percorso che porti ad una integrazione di obiettivi e di azioni tra i Piani di settore ed i Piani ambientali a seguito di una sistematica analisi comparata. Inoltre da tale esperienza si potranno anche trarre utili indicazioni per la composizione di nuovi Piani.
None
Area turistica
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Comuni - più di uno -
Turismo, Strategie partecipate e integrate
01/01/03
0
€ 0
0
Fondi propri
None
None
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.