Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Lecce / SOLPOOL - Uso dell'energia solare nelle piscine all'aperto

SOLPOOL - Uso dell'energia solare nelle piscine all'aperto

Le piscine all'aperto richiedono notevoli quantità di energia. Nell'Unione Europea, i proprietari e/o gli operatori delle piscine - per lo più aziende municipalizzate - spendono annualmente milioni di euro per riscaldare le loro piscine. In molti casi vengono utilizzati combustibili fossili. Eppure, uno dei metodi economicamente più validi, per riscaldare le piscine, è l'utilizzo dell'energia solare. Obiettivi L'obiettivo principale del progetto è lo sviluppo e la realizzazione di una campagna informativa per incrementare l'uso di sistemi solari termici per il riscaldamento delle piscine all'aperto. La prima campagna sarà indirizzata ai proprietari ed agli operatori di queste piscine, mentre la seconda riguarderà gli installatori di sistemi di riscaldamento e solari. La campagna informativa sarà monitorata e valutata al fine di migliorarla in seguito e per preparare delle linee guida per una successiva implementazione di questa campagna informativa negli altri Stati Membri/Candidati dell'Unione Europea. Tutte le attività saranno svolte dai partner del progetto, i quali non hanno interesse economico nell'utilizzo dell'energia solare per il riscaldamento delle piscine all'aperto. Ciò assicurerà una sicura ed imparziale preparazione ed implementazione della campagna e impedirà che i proprietari si blocchino e che gli installatori siano influenzati dagli interessi economici dei produttori. Attività Il primo pacchetto dei lavori comprenderà tutte le attività di gestione, divise tra coordinamento del progetto e gestione amministrativa. Con il secondo pacchetto di lavoro saranno determinate lo stato dell'arte nei paesi partecipanti e le migliori tecnologie disponibili. Saranno trovati e riportati in un database gli interessati, gli esperti e i più validi produttori. Nel terzo e quarto pacchetto di lavoro sarà avviata la fase di implementazione delle misure promozionali. Saranno sviluppate adeguate metodologie per la preparazione e la realizzazione di entrambe le campagne, saranno preparate le informazioni necessarie, i materiali e gli strumenti di supporto, etc. e saranno realizzate le campagne informative. Il quinto pacchetto di lavoro è necessario per la valutazione ed il miglioramento della campagna informativa e per la stesura delle linee guida. Infine il sesto pacchetto di lavoro include la diretta diffusione del progetto mediante strumenti differenti come un sito web dedicato, pubblicazioni, volantini, opuscoli, CD, e-mail, bollettini di informazione, etc. Il settimo pacchetto di lavoro è dedicato alle comuni attività di diffusione del programma EIE.
DGS - coordinatore -, TTZ - Germania -; Lecce; CZREA - Repubblica Ceca -; SAVEREMA - Ungheria -; ALE - Francia -; APE - Slovenia -; CRES - Grecia -.
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Edilizia e Urbanistica, Energia
15/11/04
30
€ 1.078.028
UE
Intelligent Energy Europe
Cofinanziamento UE: 50%
Giovanni Refolo
http://www.solpool.info/2043.0.html
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.