Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Genova / Pulizia specchi acquei marini nella fascia di balneazione con battelli ecologici

Pulizia specchi acquei marini nella fascia di balneazione con battelli ecologici

Il turismo, soprattutto per le zone costiere, è uno dei maggiori motori economici del nostro territorio e l'attività di balneazione risulta uno tra gli elementi di principale attrazione turistica. E' pertanto di forte interesse per le Amministrazioni locali provvedere alla salvaguardia e tutela del litorale marino ed al mantenimento della sua pulizia. Nel corso dell'anno 2003 è stato avviato un progetto sperimentale, in collaborazione con alcuni Comuni della costa e con l'Associazione Assobalneari del Tigullio, finalizzato alla salvaguardia della purezza e della pulizia del litorale attraverso l'acquisizione di particolari battelli, specificatamente idonei al servizio di raccolta dei rifiuti galleggianti. Tali battelli, appositamente progettati, sono dotati di strutture di sicurezza che ne consentono la navigazione entro i 200 metri dalla costa, tratto di mare ove si concentra l'attività di balneazione. Considerato che la fase sperimentale ha soddisfatto le aspettative, nell'anno 2004 il progetto ha visto un suo deciso rafforzamento su due filoni portanti: - utilizzo di un co-finanziamento della Regione Liguria per le spese di gestione del servizio (80% del totale), a seguito dell'esito positivo della partecipazione da parte degli Uffici dell'Area 1 della Provincia di Genova allo specifico bando regionale, in nome e per conto dei Comuni interessati; - ampliamento del numero dei battelli da 5 a 15 e del numero dei Comuni che hanno deciso di dotarsi di tale speciale natante, beneficiando di un contributo pari al 50% del costo. Nell'anno 2004, quindi, il servizio è attivo nel Golfo di Genova (Genova, Bogliasco, Pieve Ligure, Sori, Recco e Camogli) e nel Golfo del Tigullio (Rapallo, Zoagli, Santa Margherita, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante e Moneglia). I Comuni di Arenzano e Cogoleto hanno ritenuto più funzionale aderire ad analogo progetto avviato dai Comuni limitrofi del savonese, pur beneficiando di contributo finanziario da parte dell'Amministrazione Provinciale. Durante i prossimi anni si assisterà ad un ulteriore rafforzamento dell'iniziativa e, probabilmente, ad una sua sperimentazione anche in specchi d'acqua dolce, con ulteriori modifiche ai natanti, per l'aumento della loro già alta compatibilità ambientale.

Provincia di Genova, Comuni di Genova, Bogliasco, Pieve Ligure, Sori, Recco, Camogli, Rapallo, Zoagli, Santa Margherita, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante e Moneglia.
Area marina e costiera
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Turismo
01/01/03
48
No file
No file
No file
No file
archiviato sotto: , ,
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.