Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Ferrara / La città degli orti

La città degli orti

Il progetto, promosso dalla Provincia e dal Comune di Ferrara, è rivolto alla cittadinanza adulta, in particolare a tutti i cittadini interessati alla gestione degli orti e alle pratiche di coltivazione orticole e floricole sostenibili, nonché a quelli  interessati al consumo solidale e sostenibile dei prodotti alimentari. Il bacino geografico del progetto interessa le due province di Ferrara e Piacenza. La sua diffusione si svilupperà su tutto il territorio regionale. Da questo progetto è nato il “Regolamento per l’adozione di aree verdi pubbliche della città di Ferrara” adottato da Comune di Ferrara.

Il progetto è stato sviluppato partendo da tre considerazioni di fondo:
   1) la presenza sul territorio di spazi verdi inutilizzati;
   2)  una cultura degli orti molto radicata (orti dei centri per anziani o gestiti da privati);
  3) la necessità sempre più sentita di ricorrere a forme di organizzazione di produzione/acquisto solidali che da una parte assicurano l’approvvigionamento di prodotti locali e dall’altra permettono di mantenere contenuti i costi dei prodotti alimentari.

I territori urbani dell’Emilia Romagna sono sviluppati con un sistema molto articolato di orti, aree cortilive e spazi verdi di piccole e medie dimensioni. Storicamente la pianificazione degli spazi urbani teneva conto della necessità di autoproduzione alimentare, cultura radicata nel tessuto sociale.

Sulla base di questi presupposti, l’obiettivo principale del progetto è recuperare questa identità congiuntamente all’utilizzo di pratiche di gestione sostenibili del terreno in ambito urbano.

Il progetto si sviluppa attraverso le seguenti fasi:

   •  nella prima, di analisi, verrà condotto un censimento degli spazi coltivabili in ambito urbano e individuate le aree su cui sviluppare la successiva fase formativa;
   •  nella seconda saranno sviluppati due percorsi consecutivi, il primo informativo, il secondo formativo. L’attività informativa verterà sulle tematiche dell’educazione alimentare, delle pratiche agricole a basso impatto, del recupero di spazi verdi. L’attività formativa, rivolta ai cittadini che intendono gestire orti e spazi verdi, si svilupperà attraverso uno specifico ed esclusivo programma didattico. Questo programma sarà articolato in moduli tematici che affrontano i concetti della filiera alimentare, delle interconnessioni con le pratiche agricole a basso impatto, della tutela ambientale e della valorizzazione del tessuto urbano.
Un’azione specifica per gli orti prevederà l’incontro tra produttore e consumatore attraverso la collaborazione tra coltivatori degli orti con i Gruppi di Acquisto Solidali;
   •  la terza fase è quella relativa alla diffusione dei risultati e si realizza attraverso la pubblicazione della documentazione di progetto sui siti internet della Provincia di Ferrara, dei Comuni di Ferrara e Piacenza e del Parco Regionale del Delta del Po Emilia-Romagna. Il materiale utilizzato e la documentazione prodotta permetterà di redigere un manuale di buone pratiche che verrà distribuito a tutti i centri INFEA della regione.
Inoltre, in questa fase, verrà svolta un’attività di verifica di tipo quantitativo e qualitativo.

Nel 2009 è stato finanziato dal bando INFEA – CEA   il nuovo progetto "Le città degli orti" con la finalità di completare ed ampliare il percorso iniziato con il progetto “La città degli orti”.

CSDA "A.Carpeggiani" della Provincia di Ferrara; Centro IDEA del Comune di Ferrara; CEA Infoambiente del Comune di Piacenza; Museo delle Valli di Argenta del Comune di Argenta; Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Piacenza; BioPiace – Consorzio Produttori Biologici Piacentini; Fondazione per l’Agricoltura "F.lli Navarra" di Ferrara; ITAS "F.lli Navarra" di Ferrara; Parco del Delta del Po Emilia-Romagna; Servizio Produzione e sviluppo agricolo della Provincia di Ferrara.
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Provincia
Territorio e Paesaggio
01/01/08
12
50.000
Partners di progetto e Regione Emilia Romagna
Fondi propri

Il progetto “LA CITTA’ DEGLI ORTI” è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna Bando INFEA-CEA 2008

Gabriella Dugoni
http://servizi.comune.fe.it/index.phtml?id=4427
Relazione tecnica La citta degli orti.pdf — 2657 KB
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.