Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Ferrara / Casa Circondariale sostenibile

Casa Circondariale sostenibile

Il progetto di educazione ambientale realizzato all'interno dell'Istituto Penitenziario di Ferrara, ha avuto lo scopo di arricchire con i principi della sostenibilità il percorso rieducativo dei detenuti, affinché diventassero consapevoli dei corretti comportamenti ambientali che sono richiesti a tutti i cittadini; nella struttura penitenziaria, tra i vari interventi, si è agito sul rifiuto "pile usa e getta", predisponendo in ogni cella - 250 - un caricabatteria e invitando i detenuti all'acquisto di pile ricaricabili, al fine di unire il vantaggio economico a quello ambientale. Per maggiori informazioni visitare il sito: http://www.provincia.fe.it/agenda21/progetti/dettprogetti/casa_circondariale_sostenibile/index.asp
L'educazione ambientale all'interno del carcere, data la sua composizione sociale ed etnica, è stata un ottimo terreno di incontro e di dialogo tra diverse culture; il progetto rende bene l'idea di "sostenibilità" intesa come valenza ambientale a cui si somma il rilievo sociale.
C.S.D.A. "A.Carpeggiani" - Provincia di Ferrara; CEA di Mesola - Provincia di Ferrara; Museo delle Valli di Argenta - Comune di Argenta; Centro Idea - Comune di Ferrara; Giardino delle Capinere - LIPU Sezione di Ferrara; CEASS L'Olmo di Modena; Casa Circondariale di Ferrara; La Carpe Cibum-Cooperativa Sociale; Settore Servizi alle Persone della Provincia di Ferrara; Assessorato Servizi alla Persona del Comune di Ferrara; La Casona-Cooperativa Sociale ONLUS; HERA Ferrara S.r.l.
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
0
Rifiuti, Energia, Strategie partecipate e integrate
15/12/04
15
€ 40.000
Ministero dell'Ambiente
Bando INFEA - CEA 2005 Regione Emilia Romagna
Alida Nepa
www.provincia.fe.it/ecoidea
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.