Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Ferrara / BENVENUTO - Manuale per lo smaltimento dei rifiuti domestici in 8 lingue

BENVENUTO - Manuale per lo smaltimento dei rifiuti domestici in 8 lingue

Il progetto "Benevenuto" è coerente con l' azione 39 del piano d'azione "Ambiente e futuro sostenible" del Forum di A21L che prevede di "Divulgare un catalogo/manuale per le famiglie - ... - per il corretto uso delle utenze e la raccolta differenziata". Questo manuale è rivolto alle famiglie provenienti da altri paesi e attualmente ospiti nel ferrarese, che usufruiscono delle strutture del luogo per mesi o anni ma non sempre sono a conoscenza delle "regole" vigenti. Quando un ospite giunge a casa nostra per un soggiorno più o meno lungo la prima cosa che facciamo, dandogli il benvenuto, è mostrargli dove sono e come si usano le cose di cui avrà bisogno: il letto, il bagno, come si accende il boiler per l'acqua calda, ecc. E' con questo spirito che abbiamo pensato questa guida, per spiegare ai cittadini stranieri che vengono nelle nostre città, come funziona un pezzetto del nostro sistema urbano, quello relativo alla gestione dei rifiuti. Il territorio della provincia di Ferrara raccoglie 26 Comuni e sono 5 le Aziende - Hera, Soelia, CMV, Area e Coop.Brodolini - che smaltiscono i rifiuti urbani e gestiscono la raccolta differenziata nei diversi territori: ognuna con proprie modalità di raccolta, tipologia di rifiuti differenziati e colore dei cassonetti diverso. Ogni Azienda ha quindi riassunto le proprie modalità di smaltimento rifiuti; l'Associazione di immigrati "Cittadini del Mondo" si è occupata della traduzione dei testi nelle lingue delle comunità straniere individuate dalle Aziende come le più presenti nella propria zona: albanese, arabo, pakistano, russo, francese, inglese, tedesco e cinese. I testi sono sempre bilingui frase per frase e corredati da immagini e spiegazioni semplici e chiare. Sono nati 25 documenti diversi che le associazioni di immigrati presenti sul nostro territorio, i Centri istituzionali per l'immigrazione, le Circoscrizioni, i Comuni e le Aziende stesse provvederanno a diffondere capillarmente, ognuno tramite la propria rete. Ci sembra un bel modo di favorire l'integrazione delle comunità straniere nel nostro territorio e di raggiungere e sensibilizzare alla tutela dell'ambiente una fascia di utenti solitamente non coinvolta.
Progetto tratto da "Aalborg e l'Italia" Raccolta dei progetti dei soci del Coordinamento A21L italiane in attuazione degli Aalborg Commitments Aalborg Commitment perseguito: 1 Governance - Ci impegniamo a rafforzare i nostri processi decisionali tramite una migliore democrazia partecipatoria
None
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
0
Rifiuti, Strategie partecipate e integrate
01/02/03
0
€ 15.000
0
None
Alida Nepa
http://www.provincia.fe.it/ecoidea/collana_guide/rifiuti.asp
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.