Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Cuneo / CUNEO CERTA - Agenda 21 Locale della Provincia di Cuneo

CUNEO CERTA - Agenda 21 Locale della Provincia di Cuneo

Il progetto CUNEO CERTA rappresenta per la Provincia di Cuneo il primo passo concreto verso un percorso di sviluppo sostenibile e quindi di Agenda 21 Locale. Il contesto territoriale interessato dal presente progetto coincide con l'area amministrativa provinciale. L'importanza della pianificazione di un'Agenda 21 inoltre passa dalla presa di coscienza che la condivisione di obiettivi e, soprattutto, la diffusione di informazioni ed educazione ambientale è un prerequisito necessario per evitare che le iniziative di sostenibilità siano vissute come una sovrastruttura, anziché come lo schema concettuale di riferimento all'interno del quale operare. Si rende noto, in particolare, che la Provincia di Cuneo, con D.G.P. n. 105 del 13.02.2001 ha aderito alla sottoscrizione della Carta di Aalborg - Danimarca - e cioè della "Carta delle Città europee per un modello urbano sostenibile". Il progetto CUNEO CERTA si pone l'obiettivo di sistematizzare i piani, le attività e le azioni della Provincia in ottica di Agenda 21 Locale e quindi di sostenibilità dello sviluppo e dall'altro di migliorare la diffusione di conoscenza e informazione ambientale a tutti i livelli - interna all'amministrazione, verso gli altri Enti locali, nelle scuole e in generale, attraverso il forum, alla totalità dei cittadini -. A tal proposito, s'intendono valorizzare le iniziative già intraprese dai Comuni di Cuneo, di Borgo San Dalmazzo e della Comunità Montana Valle Stura costituendo un forum specifico riguardante i territori interessati e coinvolgendo altresì la Comunità Montana valli Gesso-Vermenagna-Pesio ed i Parchi delle Alpi Marittime e dell'Alta Valle Pesio. Il progetto, in particolare, si articola su 3 moduli: 1. Azioni di coinvolgimento degli attori locali: le principali attività previste in questo modulo prevedono la costituzione di un gruppo di lavoro interno all'Amministrazione che svolga una funzione di traino e di sensibilizzazione/coinvolgimento. 2. Costituzione del forum permanente: le attività previste nel secondo modulo sono mirate alla sensibilizzazione e al coinvolgimento dei soggetti esterni all'Amministrazione, con l'obiettivo di creare ed avviare il Forum Provinciale ed i forum territoriali per aree omogenee. 3. Redazione del Rapporto sullo stato dell'ambiente: in questo modulo verrà affrontata la predisposizione di un quadro diagnostico che rappresenti in maniera integrata le principali tematiche ambientali e socio economiche del territorio provinciale. A tal fine, la Provincia di Cuneo prevede di sviluppare un sistema di contabilità ambientale territoriale che consenta di rappresentare, in modo sistemico sia le componenti ambientali del territorio, sia le molteplici interrelazioni esistenti tra queste e le attività antropiche presenti.
Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
Comuni di Cuneo e di Borgo San Dalmazzo, Comunità Montana Valle Stura; A.A.B.S.R. di Alba, A.C.E.M. di Mondovì; Unione Industriale di Cuneo; Bra servizi srl, Azienda Consortile Ecologica Monregalese
Territorio provinciale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
0
Strategie partecipate e integrate
12/11/04
18
€ 140.000
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L 2002 euro 97.758,97
Luciano Fantino
None
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.