Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Provincia / Provincia di Bologna / AQUALABEL Certificazione ambientale della risorsa acqua distribuita in reti acquedottistiche

AQUALABEL Certificazione ambientale della risorsa acqua distribuita in reti acquedottistiche

L'acqua come risorsa naturale non può essere sovrasfruttata e la sua futura scarsità dovuta all'aumento della domanda richiederà soggetti pubblici e privati capaci di osservare politiche di gestione idrica rigorose e sostenibili. La fornitura di acqua potabile è un servizio pubblico necessario in base alle leggi europee, che, se non gestito in maniera responsabile, può portare a spreco ed inquinamento delle risorse idriche. Lo sviluppo di un eco-label per la depurazione e l'approvvigionamento può essere un modo concreto per evitare questi danni potenziali. In più, la qualità dell'acqua è rilevante in vista del potenziale economico di un territorio che abbia il riconoscimento delle sue acque come acque di sorgente e in cui l'acqua di rubinetto che ne deriva è considerata acqua di sorgente per il suo gusto. Il riconoscimento della qualità dell'acqua è fondamentale per il processo di aumento della consapevolezza dei consumatori - residenti e non residenti - in relazione a questa preziosa risorsa del territorio. Il progetto Aqualabel è diretto allo sviluppo di una etichetta ad hoc di "gestione qualitativa ed ambientale" per l'acqua distribuita negli acquedotti, in base agli standard ISO14024, evidenziando gli aspetti non applicabili. Il progetto porterà alla definizione di modelli operativi di distribuzione e produzione dell'acqua potabile, compresa la sterilizzazione, e alla migliore gestione territoriale per la conservazione a lungo termine sotto il profilo ambientale e delle qualità organolettiche di questa preziosa risorsa. Definirà le strategie per la gestione degli acquedotti, includendo il bilanciamento degli interessi locali ed industriali. Aqualabel porrà in evidenza il valore dell'acqua come risorsa e massimizzerà gli effetti positivi ricadenti sulle aree e le comunità coinvolte in riferimento alla loro immagine turistica ed ambientale. Gli altri obiettivi di importanza ambientale e sociale sono: 1 - identificare e monitorare gli impatti ambientali dei processi di fornitura idrica e 2 - aumentare la consapevolezza del valore dell'acqua e della sua gestione, e informare gli stakeholder sui principi e prodotti di Aqualabel.
Fonte: EC-LIFE projects database
Regione Emila Romagna, Agenzia di ambito per i servizi pubblici di Bologna, Comune di Lizzano in Belvedere, Federgasacqua - Roma -, Macroscopio S.p.a. - Milano, ENVIS - Bologna -.
Territorio provinciale
Oltre 1.000.000 abitanti
Provincia
Territorio e Paesaggio
01/11/03
36
€ 1.129.723
UE
LIFE
Finanziamento LIFE AMBIENTE: 560.791,00 euro
Gianpaolo Soverini
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.