Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / ISPRA/ARPA/APPA / ARPAE Emilia Romagna / Rapporto Integrato di Sostenibilità di Arpa Emilia-Romagna

Rapporto Integrato di Sostenibilità di Arpa Emilia-Romagna

Con la pubblicazione della prima edizione del Rapporto Integrato di Sostenibilità, Arpa Emilia- Romagna si è posta l’obiettivo di conoscere misurare e comunicare la responsabilità delle proprie azioni. Il documento, che presenta i dati relativi al 2013 e a cui seguirà un aggiornamento al 2014, in particolare analizza le diverse performance distinguendo, laddove possibile, tra impatti diretti e indiretti per le tre performance (economica ambientale e sociale).

Per impatti diretti si intendono le conseguenze delle azioni o delle prestazioni dell’organizzazione, collegate direttamente alla natura delle sue relazioni e attività, motivate dall’esistenza stessa dell’organizzazione e generate nel suo operare. Ci si riferisce alle performance direttamente prodotte  (economiche, ambientali e sociali) nell'esercizio delle proprie attività. Con impatti indiretti si sono intese, nel nostro caso, le conseguenze o esternalità derivanti dalle attività di Arpa. Nell’accezione specifica dell’ente pubblico, genera impatti indiretti la capacità di fornire servizi per “pubblica utilità” e quindi di creare valore per gli stakeholder.

E’ disponibile su www.arpa.emr.it/ris una versione più estesa (documento interno) e una più sintetica (comunicativa)

Arpa Emilia-Romagna
Territorio regionale
Oltre 1.000.000 abitanti
Regione
Territorio e Paesaggio, Energia, Edilizia e Urbanistica, Agricoltura, Strategie partecipate e integrate, Industria, Mobilità, Rifiuti, Turismo
01/06/13
21
10000
Arpa Emilia-Romagna
Fondi propri

Costi specifici per attività di consulenza finalizzate al solo coinvolgimento degli stakeholder intervistati

Elisa Bonazzi
www.arpa.emr.it
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.