Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / ISPRA/ARPA/APPA / APPA Trento / PROGETTO PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE PER LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROGETTO PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE PER LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

Il Progetto costituisce un supporto decisionale, "volto a definire scientificamente gli orizzonti di sostenibilità ambientale dello sviluppo economico nella provincia di Trento". Tale strumento potrà costituire un quadro di riferimento per le scelte compiute dai vari soggetti istituzionali coinvolti nel governo del territorio, oltreché un'assunzione diretta di impegni da parte della stessa amministrazione provinciale. Il progetto di piano ambientale ha lo scopo di fornire le basi scientifiche alle politiche provinciali orientate alla sostenibilità, valutando il grado di sostenibilità ambientale dello sviluppo locale, selezionando gli indicatori di sostenibilità e individuando campi d'azione e possibili risposte. Obiettivo del progetto, nato e sviluppatosi in ambito amministrativo, è dotare la pubblica amministrazione di una sorta di "matrice di analisi" propedeutica all'assunzione di decisioni a carattere strategico. Il progetto, nelle intenzioni dei promotori, "si pone come uno strumento informativo, conoscitivo e programmatorio di qualità, a supporto delle decisioni dell'amministrazione provinciale". Il campo di azione risulta di conseguenza ampio ed articolato, individuando il progetto diverse risorse ambientali strategiche per il territorio provinciale e per un suo sviluppo sostenibile, in un approccio sistemico ed organico basato su una definizione diffusa e condivisa di sostenibilità. Per ognuna di tali risorse viene redatto uno studio di settore, affidato ad esperti, in cui, attraverso l'identificazione e l'utilizzo di indicatori adeguati, si valutano: · il grado di sostenibilità - globale e locale -; · possibili scenari individuati dai trend attuali; · obiettivi di performance - a livello specifico per ogni settore, e a livello sintetico per l'intero territorio provinciale - e possibili risposte; · indagini e scelte da compiersi attraverso la consultazione degli attori sociali interessati al singolo campo d'azione individuato.
Il progetto va inquadrato nel più ampio momento di riflessione sull'indirizzo da dare alle politiche di sviluppo della provincia, che ha interessato l'amministrazione a partire dal 1998. Tali riflessioni sono esposte nell'Atto di indirizzo sullo sviluppo sostenibile, elaborato dalla Giunta della Provincia Autonoma di Trento.
None
Area montana
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
0
Strategie partecipate e integrate
01/01/98
24
€ 136.345
0
LIFE
None
Roberto Boso
www.provincia.tn.it
No file
No file
No file
No file
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.