Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Ente di ricerca / Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS) / CAMI - Caratterizzazione dell'acquifero con metodologie integrate

CAMI - Caratterizzazione dell'acquifero con metodologie integrate

La gestione e la distribuzione delle risorse idriche richiede metodologie innovative e sostenibili per migliorare l'approccio corrente. Ciò richiede una stima completa dei corpi idrici sotterranei alla scala di distretto idrografico, combinando l'uso di metodologie già in uso e lo sviluppo di metodologie innovative. L'obiettivo del progetto è applicare un pacchetto integrato di metodologie di riferimento basato su indagini geofisiche, geochimiche e di monitoraggio per: prevedere la quantità di risorse idriche che deve essere assegnata ai diversi usi - civile, agricolo, industriale -; svolgere una valutazione di impatto sulle risorse idriche nei nuovi insediamenti civili e industriali; quantificare le acque sotterranee; quantificare la ricerca sugli ecosistemi acquatici.

Dipartimento di Scienze Geologiche Ambientali e Marine Università degli Studi di Trieste; ACQUE DEL BASSO LIVENZA S.p.A. SERVIZI IDRICI INTERREGIONALI; EUREKOS S.R.L.; ARPA FVG Dipartimento di Pordenone; Università degli studi di Ferrara Dipartimento di Scienze della Terra
Area umida
Ambito nazionale
Territorio e Paesaggio
01/12/04
30
€ 1.172.659
UE
LIFE
Finanziamento Life Ambiente 2004: 560.869 euro
Daniel Nieto Yabar
http://www.cami-life.net/index.php
No file
No file
No file
No file
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.