Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Ente di ricerca / ENEA / VEG-GAP: Vegetation for Urban Green Air Quality Plans

VEG-GAP: Vegetation for Urban Green Air Quality Plans

Il progetto europeo LIFE 18 PRE VEG-GAP - Vegetation for urban green air quality plans mira a definire nuove strategie per una gestione intelligente del verde nelle città. La riflessione da cui parte il progetto è che il verde urbano rappresenta un’opportunità per migliorare le condizioni ambientali delle città, riducendo l'inquinamento e le temperature estreme dovute ai cambiamenti climatici e migliorando la salute dei cittadini.

L'obiettivo principale di VEG-GAP è quello di sviluppare una strategia per fornire nuovi strumenti e informazioni a supporto della progettazione di piani urbani per la qualità dell'aria nelle città considerando l'estensione, la distribuzione e la tipologia di vegetazione. In particolare verrà analizzato il contributo del verde urbano sull’inquinamento atmosferico, in particolare sulle concentrazioni di particolato atmosferico, ozono e diossido di azoto, e sulla temperatura dell'aria con un approccio integrato che considera il trasporto e la formazione degli inquinanti in atmosfera insieme agli edifici e alla vegetazione. Queste analisi permetteranno una migliore comprensione e valutazione dei possibili rischi e dei benefici per la salute umana prodotti dalle aree verdi nelle città.

Il progetto ambisce ad elaborare la prima metodologia e gli strumenti di supporto ai Comuni per progettare l'implementazione di infrastrutture verdi in città, evitando scelte che possano creare rischi per la salute umana e per la vegetazione.

Città metropolitana di Bologna, Arianet srl, Comune di Milano, CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria), Comune di Madrid, MEEO (Osservazione meteorologica ambientale della terra), l’Università Politecnica di Madrid.
Area urbana
Comune
Territorio e Paesaggio, Edilizia e Urbanistica
01/12/18
36
EU
LIFE


Mihaela Mircea
http://www.lifeveggap.eu/
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.