Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Ente di ricerca / AREA Science Park / PATRES - Public Administration Training and coaching on Renewable Energy Systems

PATRES - Public Administration Training and coaching on Renewable Energy Systems

Lanciato nell’aprile 2010, PATRES si proponeva l’ambizioso obiettivo di supportare gli enti locali di 7 Paesi europei per accrescere la produzione di energia da fonti rinnovabili negli edifici privati e pubblici, ridurre le missioni climalteranti, migliorare la pianificazione energetica e promuovere l’efficienza energetica, una migliore qualità della vita e l’attrattività dei territori coinvolti.

Il programma operativo di PATRES comprendeva 2 fasi integrate:

  1. formazione per fornire a dirigenti e funzionari tecnici dei Comuni le competenze tecnico-pratiche necessarie per produrre
    • regolamenti edilizi o allegati energetico-ambientali ai regolamenti edilizi che favorissero il ricorso alle rinnovabili e l’efficientemente energetico degli edifici;
    • regolamenti e linee guida per sostenere gli acquisti verdi degli enti legati all’energia;
    • piani d’azione per l’utilizzo sostenibile dell’energia legati al Patto dei Sindaci o a schemi simili;
  2. accompagnamento e consulenza professionale multisettoriale fornita da parte di un tema di esperti appositamente selezionato nello sviluppo dei piani e dei regolamenti.

Nonostante i contesti nazionali e regionali presentassero differenze notevoli in termini di dimensioni, normativa applicabile, livelli di esperienza e grado di sviluppo nella produzione e gestione sostenibile dell’energia, la partnership di PATRES  è riuscita, unendo in maniera sinergica le proprie capacità complementari, a raggiungere risultati sorprendenti rispetto agli obiettivi progettuali immediati e a spianare il terreno a una serie di sviluppi e opportunità di ulteriori collaborazioni.

Attraverso un sapiente mix di approccio globale e valore aggiunto europeo da una parte e attuazione e adattamento a livello locale dall’altra, PATRES presenta un eccellente potenziale per la valorizzazione e la replicazione delle attività sviluppate nel corso del progetto:

Replicabilità: il pacchetto di PATRES (programma formativo, database di best practice e materiali didattici, modelli di regolamenti e linee guida) è liberamente disponibile sul sito del progetto e gli enti locali possono scaricarlo e a utilizzarlo adattandolo alle proprie necessità;

Networking: PATRES ha portato alle creazione di un’ampia rete di promettenti contatti per successive collaborazioni e iniziative di capitalizzazione (istituzioni politiche  a vari livelli, altri progetti finanziati da programmi europei e nazionali, associazioni di enti locali e di altri rilevanti stakeholder, quali ICLEI, EUROCITIES, MANAGENERGY, CECODHAS, COVENANT OF MAYORS e a livello nazionale ANCI, MATTM, etc.) e alla creazione di reti nazionali PATRESNET e di una rete dedicata all’Europa sud-orientale (PATRESNET South-East Europe);

Risultati: nonostante sia stato implementato negli anni che hanno visto forse la peggiore crisi del dopoguerra, che ha cambiato profondamente (quasi sempre in peggio) i contesti socio-economici nei Paesi coinvolti; nonostante l’adozione delle Direttive 2009/28, 2010/31 e 2012/27 che hanno modificato sostanzialmente lo scenario normativo, alzando in maniera significativa l’asticella dei parametri energetici; nonostante altri fattori diffusi e d’importanza cruciale, quali la sostanziale scomparsa degli incentivi per il fotovoltaico in Italia e in Spagna e le enormi difficoltà affrontate dagli enti locali, quasi sempre a corto di risorse, PATRES è riuscito a:

  • formare 140 dirigenti e funzionari in 40 comunità;
  • sviluppare 28 azioni pilota;
  • portare alla redazione di 139 regolamenti per l’incentivazione del ricorso alle rinnovabili e dell’efficienza energetica negli edifici;
  • 9 regolamenti per gli acquisti verdi per la Pubblica Amministrazione;
  • 34 città hanno aderito al Patro dei Sindaci e sono stati sviluppati 30 PAES.

Fonte: AREA Science Park

AREA Science Park (Italy, coordinator), FORSER (Italy), CIRCE (Spain), ENVIROS (Czech Republic), PUB Bucharest Polytechnic University (Romania), STENUM (Austria), TEHNOPOL (Estonia), UNIRI University of Rijeka (Croazia).
Territorio nazionale
Ambito nazionale
Edilizia e Urbanistica, Energia
01/05/10
36
950.213
UE
Intelligent Energy Europe

Il progetto è cofinanziato al 75% dal programma IEE

Fabio Tomasi
patres@area.trieste.it;
www.patres.net
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.