Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Ente di gestione area protetta / Parco Regionale dell'Oglio Sud / Dem. O.S. - Gestione del Demanio fluviale del Parco Oglio Sud

Dem. O.S. - Gestione del Demanio fluviale del Parco Oglio Sud

Il progetto DEM.O.S. consiste nella ricostruzione dei boschi e degli ambienti naturali nelle aree del demanio fluviale, con la partecipazione diretta degli operatori agricoli e delle scuole.I primi realizzano i lavori di impianto e le cure colturali, che si protrarranno in modo intenso per almeno un quinquennio, per poi proseguire meno intensivamente e per tempi indefiniti sotto forma di utilizzazione del bosco e dei suoi prodotti - diradamenti, ceduazioni.... -. Le scuole invece vengono coinvolte ed utilizzano le aree rimboschite e, ove possibile, attrezzate, come laboratori didattici all'aperto per l'osservazione scientifica, l'analisi territoriale, per attività di tipo espressivo-antropologico. I lavori di ricostruzione ambientale vengono eseguiti via via che le aree si liberano dalle colture poliennali presenti, prevalentemente pioppeti specializzati. Tenendo presenti le finalità del progetto - restituire al fiume gli ambienti naturali e ad abitanti e visitatori spazi di sosta, di ricreazione, di osservazione della natura - si è attribuita a ciascuna area una destinazione funzionale prevalente e di conseguenza sono stati definiti gli interventi da realizzare, descritti nelle tabelle che seguono. La maggior parte delle aree si presta alla ricostruzione di fasce arboree-arbustive con funzioni di filtro dell'inqui-namento diffuso - fasce tampone - e di ricostruzione di boschi con finalità naturalistica.
Imprenditori agricoli ex concessionari o frontisti: contratti e accordi di realizzazione e gestione
Area rurale
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Parco Regionale
Territorio e Paesaggio
01/01/03
60
€ 955.000
Susanna Perlini
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.