Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Ente di gestione area protetta / Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi / A21PNDB - Agenda 21 Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

A21PNDB - Agenda 21 Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Il progetto mira al perseguimento, nei primi 12 mesi dal suo avvio, dei seguenti obiettivi: 1.Avvio del progetto. 2.Avvio delle azioni di sensibilizzazione per l'adesione ad Agenda 21 nei Comuni del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi e costituzione dei Forum Ambientali. 3.Apertura dello sportello informativo e attivazione dell'ufficio Agenda 21 presso la sede del Parco. 4.Completamento degli studi sullo stato dell'ambiente, individuazione degli indicatori e determinazione dei criteri di misurabilità. 5.Diffusione del n.1 di "Agenda 21": newsletter del Parco e realizzazione di un CD-Rom informativo, oltre alla predisposizione di pagine web nel sito internet www.dolomitipark.it. 6.Avvio degli studi di prefattibilità indicati dal progetto A21del Parco. 7.Verifiche. 8.Completamento studi. 9.2 nuovi numeri della newsletter. 10.Verifica delle Buone Pratiche attivate. 11.Verifiche finali.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 - . Molte delle azioni e delle attività individuate dall'Agenda 21 proseguiranno anche dopo la scadenza del progetto, in quanto trattasi di interventi attuativi degli strumenti di pianificazione di cui l'Ente Parco si è dotato - Piano per il Parco, Piano Pluriennale Economico e Sociale -.
ARPAV, ASCOM,Ass.Artigianato,Comunità del Parco,Comunità Montane,Ass. Coltivatori,Ass.Ambientaliste,Provincia ,Università
Area montana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Parco Nazionale
Strategie partecipate e integrate
19/11/01
0
€ 180.760
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 70% pari a 126.532 euro
Pietro Rinaldi
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.