Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Ente di gestione area protetta / Parco Nazionale delle Cinque Terre / Cinque Terre “Card” come strumento di conservazione del paesaggio delle Cinque Terre

Cinque Terre “Card” come strumento di conservazione del paesaggio delle Cinque Terre

L’iniziativa intrapresa dall’Ente Parco delle Cinque Terre riguarda l’introduzione di una Carta Servizi Cinque Terre, in convenzione con Trenitalia S.p.A., al fine di trasferire le risorse economiche derivanti dal comparto turistico a quello agricolo.

La Card è lo strumento che permette di porre a sistema il turismo, l'agricoltura e la mitigazione del rischio idrogeologico.

Tra i risultati già ottenuti dal progetto sono da evidenziare: la pianificazione degli interventi di prevenzione del rischio idrogeologico; la salvaguardia dell’agricoltura attraverso la costituzione della banca del lavoro che offre ai residenti la disponibilità gratuita di personale qualificato per il recupero e la manutenzione dei terrazzamenti dei Comuni di Riomaggiore, Monte Rosso al Mare e Vernazza e una maggiore regolazione dei flussi turistici con il potenziamento del Cinque Terre Express e attività escursionistiche con guide esperte a frequenza giornaliera per la scoperta del paesaggio vitivinicolo e dei percorsi naturalistici.

In cambio di un piccolo impegno economico, il costo della card è di 16 euro, il turista riceve in cambio sconti per trasporti sostenibili, il servizio wi-fi e la possibilità di accedere alla rete sentieristica del Parco.

Con un'app gratuita, studiata appositamente dai tecnici del Parco, è possibile essere informati in tempo reale sulla rete dei sentieri con un sistema georeferenziato in grado di segnalare le allerte e le emergenze in tempo reale. I sistemi informatici sono accompagnati da una rinnovata cartellonistica sul territorio.

Gli introiti della "5 Terre Card" sono stati in parte utilizzati per incrementare l'offerta di trasporto su rotaia, mediante un accordo con Trenitalia, in parte sono stati reinvestiti in agricoltura. Gli ultimi interventi hanno riguardato la ricostruzione ed il mantenimento dei muretti a secco, facilitazioni di trasporto con l'elicottero nei siti di difficile accessibilità e consegna le piantine di vite per le future semine. Non sono mancati interventi di mitigazione del rischio naturale e messa in sicurezza di sentieri e terreni franosi.

Il Progetto ha ricevuto la Menzione tematica per gli obiettivi raggiunti di - Gestione economica dei valori territoriali - al Premio Nazionale del Paesaggio Edizione 2016 – 2017

Trenitalia SPA - ATC S.p.A, Regione Liguria, Fondazione CARISPE
Area protetta
Parco Nazionale
Territorio e Paesaggio
Fondi propri
Luca Natale
info@parconazionale5terre.it
http://www.parconazionale5terre.it/
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.