Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Ente di gestione area protetta / Area Marina Protetta Penisola del Sinis Isola di Mal di Ventre / RERINA Integrazione delle tecnologie energetiche rinnovabili nelle aree rurali insulari

RERINA Integrazione delle tecnologie energetiche rinnovabili nelle aree rurali insulari

Il progetto RERINA riguarda lo studio e la classificazione delle Aree Insulari Europee in relazione al loro potenziale per implementare le applicazioni di Fonti di Energie Rinnovabili (RES). Lo sviluppo e l' applicazione di un approccio metodologico integrato per lo sviluppo di Comunità Energetiche Sostenibili (SEC) nelle isole e nelle aree ecologicamente sensibili è una priorità al fine di supportare la crescita della quota di rinnovabili nel mix energetico e l'implementazione di parecchie iniziative Europee e della legislazione in materia di energia, ambiente e sviluppo sostenibile nella Comunità Europee.

Il progetto vuole supportare:

- Lo sviluppo di una tipologia delle Aree Insulari Europee, che sarà uno strumento utile per i ricercatori, i decisori politici, i pianificatori locali e i cittadini al fine di identificare i requisiti che le tecnologie energetiche rinnovabili devono conseguire al fine di soddisfare i fabbisogni di ogni specifica area insulare.

- L'identificazione delle "best-practice"ed il trasferimento del know how in merito alle appli cazioni energetiche all'interno di diverse aree insulari.

L'approccio di sviluppo dei Piani Energetici Sostenibili (SEP) sarà applicato a tre aree ecologicamente sensibili: Cipro, Creta e Sardegna, che:

- hanno già una sostanziale esperienza nello sviluppo delle rinnovabili,

- hanno un ambiente naturale molto bello con diverse aree ecologicamente sensibili e geograficamente isolate,

- hanno una grande stagionalità nella richiesta di energia a causa del turismo,

- non sono connesse alla rete energetica della terra (se aree insulari), e hanno un sostanziale potenziale di Rinnovabili.

L'obiettivo di RERINA è di indirizzare I temi inerenti allo sviluppo di SEP per le aree insulari ed ecologicamente sensibili e di implementare tali piani in tre comunità isolari Europee in Creta, Cipro e Sardegna. In specifico, il progetto esaminerà i temi inerenti a:

- identificazione delle Tecnologie Energetiche Rinnovabili (RET) appropriate per le aree insulari e ecologicamente sensibili,

- caratteristiche SEC e "best-practice",

- identificazione dei requisiti specifici che campagne di conoscenza e formazione sullo sviluppo RES nelle isole e nelle aree ecologicamente sensibili devono ottemperare, al fine di avere successo,

- identificazione del potenziale di sviluppo SEC nelle isole Europee, e

- identificazione delle barriere esistenti e potenziali per lo sviluppo RES e per l' implementa zione in aree isolari ed ecologicamente sensibili.

I risultati finali attesi del progetto RERINA possono essere sintetizzati come segue:

- un approccio integrato in grado di supportare i decisori delle comunità isole a sviluppare ed implementare efficaci Piani Energeticamente Sostenibili,

- una Guida Pratica per i pianificatori SEC,

- una tipologia delle tecnologie RES da usarsi,

- una tipologia delle isole e delle aree ecologicamente sensibili Europee,

- conclusioni circa i problemi potenziali e gli ostacoli per implementare un SEP,

- informazione sul grado di maturità delle comunità in materia di risparmio energetico e protezione ambientale,

- conclusioni sul potenziale esistente per lo sviluppo di SEC nelle isole Europee,

- visione per decisori politici dei temi che devono essere considerati al fine di sviluppare una politica di successo per lo sviluppo di SEC nelle isole e nelle aree ecologicamente sensibili,

- linee guida, materiale e consigli su come organizzare e sviluppare convegni di conoscenza e formazione per lo sviluppo di RES e SEC,

- un piano di disseminazione per la campagna di conoscenza nelle Isole Europee,

- una conferenza Europea su SEC. Il Comune di Cabras ha intrapreso, attraverso la partecipazione al progetto Europeo RERINA, una strategia di Sviluppo Sostenibile, attraverso la definizione di un Piano a breve e medio termine per l'introduzione delle energie rinnovabili e di misure di risparmio energetico nel territorio Comunale e dell' Area Marina Protetta, in integrazione con i Piani di sviluppo in atto.

Technical University of Crete (ENV/TUC) (coordinatore), WWF Grecia, Municipal Corporation of the Municipality of Armenous (Grecia); Comune di Cabras, Regione Sicilia; Islenet (Regno Unito); Cyprus Institute of Energy (Cipro).
Area rurale
Da 100.000 a 1.000.000 abitanti
Area Marina Protetta
Energia
01/01/06
24
€ 586.419
UE
Intelligent Energy Europe
Cofinanziamento UE: 50%
http://rerina.net/
792_169.pdf — 138 KB
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.