Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comunità montana / Comunità Montana Volturno / VOLTURN.AMB. - La Comunità Montana del Volturno verso lo Sviluppo Sostenibile

VOLTURN.AMB. - La Comunità Montana del Volturno verso lo Sviluppo Sostenibile

Con il Progetto VOLTURN.AMB. la Comunità Montana del Volturno intende avviare un processo di Agenda 21 col quale attuare uno sviluppo sostenibile del territorio che favorisca la valorizzazione delle peculiarità ambientali e dei saper fare presenti. Il progetto mira alla definizione di un Disegno di Piano che, sulla base e coerentemente con la programmazione definita dalla C.M. nell'ambito del Piano di Sviluppo Socio - Economico - PSSE -, definisca una più ampia strategia di sviluppo, condivisa sia dalle amministrazioni che dagli attori sociali portatori di interesse. A tal fine il Progetto pone particolare cura alle attività di informazione e sensibilizzazione finalizzate all'attivazione di un Forum che, partendo dal nucleo di aggregazione costituito dagli organi presenti nella stessa C.M., venga esteso agli altri portatori di interesse. La definizione della strategia di sviluppo sostenibile si baserà sul quadro conoscitivo presente nel PSSE integrato dalla RSA che sintetizzerà, attraverso opportuni indicatori il quadro relativo agli aspetti ambientali del territorio della Comunità monitorati attraverso uno specifico sistema di contabilità ambientale territoriale che verrà sviluppato nel corso del progetto. Il progetto, della durata di 18 mesi, si articola in 3 fasi di lavoro: FASE 1 - della durata di 12 mesi che mira all'istituzione del Forum - in questa fase sono previste le azioni di sensibilizzazione ed informazione che verranno sviluppate per l'intera durata del Progetto -; FASE 2 - della durata di 10 mesi che mira alla costruzione di un sistema di contabilità ambientale ed alla redazione della RSA; FASE 3 - della durata di 6 mesi che mira alla definizione del Disegno di Piano.
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L - 2000 -
Comuni, privati
Area montana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comunità montana
Strategie partecipate e integrate
10/02/02
18
€ 154.937
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente del 65% pari a 110.709,09 euro
Bellarmino Cuculo
No file
No file
No file
No file
Navigazione
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.