Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comunità montana / Comunità Montana Val Cavallina / Riduzione dell'eutrofizzazione in tre piccoli laghi italiani attraverso tecniche naturali

Riduzione dell'eutrofizzazione in tre piccoli laghi italiani attraverso tecniche naturali

Il progetto è diretto alla riduzione della quantità di fosfati e nitrati che gli insediamenti residenziali, agricoli e industriali rilasciano nei laghi. "Attività locali" ecosistemi-filtro da interporre tra gli scarichi di acque reflue e i laghi, costituiti da innovativi impianti di trattamento ottenuti arricchendo le radici della vegetazione con batteri e usando le scorie di ferro come cataliti. "Attività su aree estese" dirette alla riattivazione biologica del suolo agricolo usando mycorrhizas al posto della chimica. La fertilizzazione attraverso mycorrhizas è meno costosa di quella chimica e i prodotti agricoli hanno una qualità migliore. "Attività territoriali" rivolte a riattivare la palude di Candia ripristinando il naturale potere di filtraggio delle piante delle aree umide.
Fonte: EC-LIFE projects database
Area umida
Comunità montana
Territorio e Paesaggio
01/11/02
36
€ 2.616.250
UE
LIFE
Finanziamento LIFE AMBIENTE: 876.250,00 euro
Angelo Zamblera
No file
No file
No file
No file
Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.