Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comunità montana / Comunità Montana Monti Lepini / SFERA - CMML "Sostenibilità come Fonte di Energia per il Recupero Ambientale - Comunità Montana dei Monti Lepini"

SFERA - CMML "Sostenibilità come Fonte di Energia per il Recupero Ambientale - Comunità Montana dei Monti Lepini"

SFERA è un progetto integrato finalizzato all'implementazione dei processi di Agenda 21 in ambiti territoriali "elementari"; il progetto ha spiccate caratteristiche di modularità, trasferibilità e interfacciabilità con altri processi similari attuati o attuabili in realtà socio-economico-territoriali limitrofe ovvero ricadenti, con ruoli diversi, nella stessa area geografica. SFERA prevede due fasi attuative necessarie e consequenziali attraverso le quali si può giungere all'applicazione completa di un processo di Agenda 21 locale; al termine della seconda ed ultima fase del progetto i soggetti beneficiari vengono messi nella condizione di attuare autonomamente le procedure programmatico-gestionali e tecnico-amministrative messe a punto dal progetto per dare vita alle fasi di applicazione di un Piano di Sviluppo Sostenibile Locale - PSSL -. Il progetto generale è articolato in due fasi successive: A. attivazione dei processi di attuazione del protocollo Agenda 21; B. attuazione degli obiettivi individuati al termine della fase precedente. In questo caso, non essendo ancora stato attuato nella comunità territoriale interessata un processo di Agenda 21, viene applicata la Fase A del progetto; a tale fase, denominata SFERA-CMML, si riferisce la presente richiesta di cofinanziamento. SFERA-CMML ha pertanto l'obiettivo primario di attivare le fasi preliminari necessarie per promuovere un processo di Agenda 21 locale; a tale scopo il progetto prevede di:·mettere in atto azioni di coinvolgimento degli attori locali finalizzate alla costruzione del consenso a livello locale;·giungere alla costituzione di un Forum civico permanente che promuova strategie di sviluppo sostenibile condivise dalla comunità locale·analizzare ed individuare modalità e strumenti per la elaborazione della Relazione sullo Stato dell'Ambiente - RSA -;·metter in atto azioni di audting ambientale attraverso le quali si possa giungere alla elaborazione della versione base della RSA.Tra gli elementi di distinzione del progetto si citano:·la programmazione e la conduzione di una campagna di misura ad hoc per il rilevamento di dati ambientali non disponibili e ritenuti chiave per il territorio oggetto di attuazione del processo di Agenda 21;·la fase di rilevamento della disponibilità nel territorio di Fonti Energetiche Nuove e Rinnovabili, nonché della loro usabilità e della applicabilità di procedure per la salvaguardia ambientale integrate con ipotesi di trattamento e recupero di materie prime secondarie ed energia elettrica.
Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
Dipartimento di Scienze di Sanità Pubblica dell'Università "La Sapienza" di Roma
Area montana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comunità montana
Strategie partecipate e integrate
12/11/04
18
€ 214.285
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L 2002 euro 149.758,97
Carlo Viglialoro
No file
No file
No file
No file
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.