Tu sei qui: Home / Entra nella Banca Dati / Comunità montana / Comunità Montana Medio Vastese / A21L@CMMV - AZIONE 21 LOCALE PER LA MONTAGNA VASTESE

A21L@CMMV - AZIONE 21 LOCALE PER LA MONTAGNA VASTESE

Il processo di A21L della Comunità Montana Medio Vastese è coerente ed integrato con quello già avviato dalla Amministrazione Provinciale di Chieti e con altri programmi (LEADER+, Piano Sociale, Protezione Civile, E-Government, Turismo Sostenibile, Progetti P.I.T.) promossi dalla CMMV.

Obiettivi:

1. Accrescere l\'efficacia delle iniziative programmate o partecipate dalla CMMV.

2. Integrare il processo di AG21L a scala della CMMV con quello provinciale e interprovinciale abruzzese.

3. Redigere una valutazione quantitativa delle risorse disponibili sul territorio.

4. Caratterizzare, quale obiettivo di medio-lungo termine, il Forum Permanente di Agenda 21 Locale (FORUM A21L) come un laboratorio di partenariato progettuale sul territorio.

5. Avviare attività di sensibilizzazione, informazione e partecipazione della comunità locale, delle imprese operanti sul territorio, enti comunali, associazioni di categoria e altri portatori di interesse.

6. Migliorare l\'informazione ambientale e la sua disponibilità diffusa.

Azioni previste:

1) Costituzione gruppo di coordinamento. Azioni di coinvolgimento degli attori locali.

2) Attivazione del FORUM A21L e di Gruppi di Lavoro Tematici.

3) Redazione del Rapporto sullo Stato dell'Ambiente (RSA), ivi inclusi un Bilancio Quantitativo delle Risorse (BQR) e un Bilancio Ambientale (BA) secondo le linee del modello EcoBUDGET. Sostegno informativo ad altri programmi settoriali. Valutazione dei risultati mediante il modello PDCA e loro diffusione.

Strumenti di coinvolgimento:

1) Forum, tavoli di concertazione, gruppi di lavoro, seminari anche condivisi con altri programmi.

2) Attivazione di un processo sistematico, coordinato ed unitario di tutti gli Enti Locali e settoriali finalizzato alla raccolta delle informazioni di base ed alla costruzione e monitoraggio di indicatori di performance selezionati.

3) Attivazione sito web dedicato.

4) Redazione e distribuzione di newsletter in forma cartacea ed elettronica.

Risultati attesi:

1) Supporto alle attività programmatorie, realizzative e gestionali della CMMV, dei Comuni partecipanti e degli altri soggetti attivi sul territorio.

2) Perseguimento di una effettiva complementarietà, nell'ambito del processo di A21L, fra aspetti tecnici e processi informativi ed interattivi fra i partecipanti.

3) Riconsiderazione ed aggiornamento sistematico delle sezioni rilevanti del PSSE della CMMV.

Bando Agenda 21 locale 2002 del Ministero dell'Ambiente
Provincia di Chieti; Comuni di Carpineto Sinello, Cupello, Dogliola, Fresagrandinaria, Liscia, Monteodorisio, Palmoli, Roccaspinalveti, San Buono, Scerni, Tufillo; Cattedra di Economia Ambientale, Universit\xc3\xa0 "G. D\'Annunzio", Pescara; CO.T.IR. Consorzio T
Area montana
Da 10.000 a 100.000 abitanti
Comunità montana
Strategie partecipate e integrate
12/11/04
18
€ 130.635
Ministero dell'Ambiente
Cofinanziamento del Ministero dell'Ambiente Bando A21L 2002 pari a euro 88.983,97
No file
No file
No file
No file
Buone pratiche di economia circolare

La Piattaforma ICESP (Italian Circular Economy Stakeholder Platform) raccoglie una selezione delle buone pratiche di economia circolare inviate dagli stakeholder italiani impegnati sul tema, tra cui l'ISPRA.

Convenzione di Aarhus per l'accesso all'informazione ambientale

La Task Force on Access to Information dell'UNECE ha inserito GELSO tra i case studies on Electronic Information Tools per l'attuazione dell'art.5 della Convenzione di Aarhus.

Contest "Making Global Goals Local Practice"

Il Contest per la raccolta di buone pratiche di attuazione a livello locale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile per l’ambiente si è concluso con la votazione dei progetti vincitori durante la Settimana Europea per lo Sviluppo Sostenibile (European Sustainable Development Week - ESDW).

Banche dati sulle buone pratiche

Selezione delle principali banche dati europee e italiane dedicate allo scambio di informazioni su progetti e buone pratiche.